Macché scherzi?

< Previous | Next >

Amaranta Buendía

Member
Español - Argentina
Molte volte ho ascoltato questa espressione e penso che abbia il significato di "prego". Ad esempio: A: "Grazie!" B: "Machhé, scherzi?"

È giusto? Ha questo significato? È una parola romanaccia?

Grazie!

Amaranta
 
  • fabinn

    Senior Member
    Italiano
    Ha il significato bonario di "rifiuto" del ringraziamento, come dire: "tu mi ringrazi, ma stai scherzando? In realtà non ce n'è alcun bisogno, quindi presumo che tu stia scherzando". E' come dire "Figurati!".
    E' un passo oltre il "Prego", con il quale invece si accetta il ringraziamento, per cui implicitamente si ritiene di aver effettivamente reso un servizio, un favore, per cui è dovuto un ringraziamento, e ben accetto.
    Penso che sia usato in tutta Italia, dove più, dove meno (a Roma sicuramente di più)
     

    Icanfly

    Senior Member
    Italiano - Italia
    Molte volte ho ascoltato questa espressione e penso che abbia il significato di "prego". Ad esempio: A: "Grazie!" B: "Machhé(Macché), scherzi?"

    È giusto? Ha questo significato? È una parola romanaccia?

    Grazie!

    Amaranta


    In quel contesto è sbagliato dire "macché", è invece corretto dire "figurati!" (ammesso che uno voglia proprio dire e intendere quello...come spiegato da fabinn).
    Macchè è corretto in questo tipo di contesto: hai finito le uova -> mi chiedi un uovo e mi dici "te lo ricompro domani" -> io dico "ma stai scherzando?" perchè non voglio che tu me lo restituisca.
     

    Giorgio Spizzi

    Senior Member
    Italian
    Scusa, Ican.
    Trovo la tua distinzione dicutibile. Sono invece d'accordo con fabinn.
    Inoltre, il tuo post pare non permettere "Macché scherzi?" neppure nel caso dell'uovo (o meglio, è coerente col tuo convincimento l'introduzione ma non l'illustrazione).

    Cari saluti.

    GS
     

    Necsus

    Senior Member
    Italian (Italy)
    Io francamente credo che la grafia postata inizialmente non aiuti, perché a mio avviso si tratta di uno di quei casi in cui le due parole se univerbate assumono un(a sfumatura di) significato diverso. A mio avviso la grafia giusta nell'accezione indicata da fabinn è "ma che scherzi?", in cui si può anche omettere il che ("ma scherzi?"), mentre la forte disapprovazione espressa da macché univerbato, che in genere è seguito da virgola ("macché, non è vero!") mal si adatta a questa formulazione. Un eventuale "macché, scherzi?" io lo leggerei come "(ma) no! scherzi?"
     
    Last edited:

    Icanfly

    Senior Member
    Italiano - Italia
    Scusa, Ican.
    Trovo la tua distinzione dicutibile. Sono invece d'accordo con fabinn.
    Inoltre, il tuo post pare non permettere "Macché scherzi?" neppure nel caso dell'uovo (o meglio, è coerente col tuo convincimento l'introduzione ma non l'illustrazione).

    Cari saluti.

    GS

    In effetti quello che penso è emerso inconsciamente: non ho usato "macché" nell'esempio dell'uovo. Tutto ciò perché trovo che "macché" appartenga ad un italiano morto ed inoltre ritengo che sia una espressione un po' troppo "dura" ("di rottura" dell'armonia comunicativa tra due persone ->>parere personale<<-). Personalmente (insisto sul fatto che non pretendo di essere rappresentativo dell'intero paese) consiglio alla nostra amica Amaranta di utilizzare espressioni del tipo "non dirlo nemmeno per scherzo/figurati/scherzi?" ben più utilizzate (e se hai dubbi sui possibili contesti chiedi:)). Correggo l'esempio dell'uovo:

    Francamente io/molti direi/direbbero così: hai finito le uova -> mi chiedi un uovo e mi dici "te lo ricompro domani" -> io dico "... ma non dirlo nemmeno per scherzo" perché non voglio che tu me lo restituisca.

    Ad un "grazie!" (chiaramente per aver fatto un favore) NON ho mai risposto "Macché scherzi?" (proprio brutto e poco calzante), ho spesso risposto "figurati!".
    (vorrei fare un sondaggio su questo, scommetterei tutto sul "100% figurati").
     
    Last edited:

    Amaranta Buendía

    Member
    Español - Argentina
    Grazie, ragazzi. Siete stati molto chiari. Anch'io ho pensato che l'espressione non appartenesse ad un italiano "alto." Volevo soltanto conoscere il suo significato, ma penso che non l'utilizzerò mai!

    Amaranta
     
    < Previous | Next >
    Top