mettere in croce (tormentare)

Tellure

Senior Member
Italian
Salve, dovrei dire "Mia nipote mi ha messo in croce perché voleva fare l'albero di Natale"

mettere qualcuno in c., anche fig., tormentarlo.
treccani.it

mettere in croce (fig) to crucify, to plague, to pester, to torment
dizionari.repubblica.it

Quale verbo è più appropriato al mio contesto? Semplicemente "torment"?? O "badger"??
Un mano, please?

Vi ringrazio in anticipo, :)
R.


P.S. Non credo sia un modo di dire regionale... ma correggetemi se sbaglio.
 
  • whi

    Banned
    It
    'bother' indica infastidire 'pester' ancora peggio, 'nag' criticare. Il nostro mettere in croce è afffettuoso, spcie per una nipotina, se sei d'accordo cerca qualcosa di più neutro come 'urge', 'pressure'
    o qualcosa di forte tra virgolette "badger".
     
    Last edited:

    You little ripper!

    Senior Member
    Australian English
    Ciao Tellure

    Io proverei con qualcosa di un po' più idiomatico:..."she nagged me to death"...

    Vediamo cosa ne pensano i natives
    I like that one, Matrap. :)

    My niece has been nagging me to death to [put up]/decorate the Christmas tree.

    I also like 'badger' in that sentence, even though it's probably not as common as 'nag'.

    My niece has been badgering me to [put up]/decorate the Christmas tree.
     

    Tellure

    Senior Member
    Italian
    I like that one, Matrap. :)

    My niece has been nagging me to death to [put up]/decorate the Christmas tree.

    I also like 'badger' in that sentence, even though it's probably not as common as 'nag'.

    My niece has been badgering me to [put up]/decorate the Christmas tree.
    Grande, Charles! ;) Come farei senza il tuo aiuto?
    Grazie grazie grazie!! :)
     
    < Previous | Next >
    Top