ninnare

< Previous | Next >

joanpeace

Senior Member
Canada - English
While reading an old posting, I came across the term "fa la nanna" which was translated as taking a nap. Here is the original text, a song which can be sung to the tune of "Twinkle, Twinkle, Little Star".

Bolli bolli pentolino,
fa la pappa al mio bambino;
la rimescola la mamma
mentre il bimbo fa la nanna;
fa la nanna gioia mia
o la pappa scappa via.


So I looked up "nanna" (sleep) and then found the term "ninna nanna" (a lullaby). The next step was to find out the meaning of "ninna". It is listed a form of the verb "ninnare," but the WR dictionary doesn't list the word "ninnare" anywhere. Does anyone know the meaning?

Thank you,
Joan
 
  • flop

    Senior Member
    italian/Italy
    ninna s. f. nel linguaggio infantile, il sonno: fare la ninna, addormentarsi, dormire.
    ninnare v. tr. (fam.) cercare di far addormentare i bambini cantando la ninnananna; cullare: Me lo ninnavo in collo le nottate intere / al fresco (PASCOLI).
    from http://www.garzantilinguistica.it
    ciao :)
    flop
     

    anglomania1

    Senior Member
    UK English
    Hi there,
    I need the term ninnare, too.
    Is it only referred to singing lullabies so, "sing the baby to sleep" or could the verb "rock the baby to sleep" be used?
    Thanks,
    Anglo
     

    anglomania1

    Senior Member
    UK English
    Context and full sentence, Anglo? :)
    Of course!! I forgot!:eek:
    It's (still) the short story in the piacentini immigrants.
    The grandfather's, the original immigrants fromn Piacenza to their respective France and England, change their surnames to French or English sounding ones but still swear in piacentino!
    One says "Tittafat" (maledetto chi ti ha fatto) and the other says "Tittaninà" (maledetto chi ti ha ninnato).
    Sentence:
    Non aveva cambiato il modo di imprecare quando era davvero arrabbiato, però. “Tittaninà!” diceva nonno Cutfigs quando era davvero arrabbiato. In piacentino voleva dire “Chi ti ha ninnato” e sottintendeva “Maledetto”.

    So I'm trying to say something like:
    “Tittaninà!” said Grandfather Cutfigs when he was really angry, which in the Piacenza dialect meant “who sang you a lullaby/cradled you”, implying “damn them”.

    Any comments? Thanks:),
    Anglo
     

    london calling

    Senior Member
    UK English
    Mentre il bimbo fa la nanna = while the child is sleeping
    fa la nanna gioia mia = sleep, my darling
    Io nanna lo tradurrei con "sleep"
    Alessio, ma hai letto il post 5 in cui si spiega il contesto? Non serve la traduzione di una frase di questo tipo. Stiamo cercando di tradurre questa (il neretto è mio):

    Non aveva cambiato il modo di imprecare quando era davvero arrabbiato, però. “Tittaninà!” diceva nonno Cutfigs quando era davvero arrabbiato. In piacentino voleva dire “Chi ti ha ninnato” e sottintendeva “Maledetto”.
     

    alessiofumarola

    Member
    Italian
    Alessio, ma hai letto il post 5 in cui si spiega il contesto? Non serve la traduzione di una frase di questo tipo. Stiamo cercando di tradurre questa (il neretto è mio):

    Non aveva cambiato il modo di imprecare quando era davvero arrabbiato, però. “Tittaninà!” diceva nonno Cutfigs quando era davvero arrabbiato. In piacentino voleva dire “Chi ti ha ninnato” e sottintendeva “Maledetto”.
    Pardon :)
     

    Pat (√2)

    Senior Member
    Italiano
    Ciao :)
    Tittaninnà in sé non è un'imprecazione, però. Per me significa solo "Chi ti ha ninnato". Se non specificasse che sottintende "Maledetto chi ti ha ninnato" io non capirei che sta imprecando. Anzi, messa lì così non avrebbe alcun senso.
     

    alessiofumarola

    Member
    Italian
    Per tradurre tittaninna' in inglese, bisognerebbe prima tradurlo in italiano :) E visto che, a quanto pare, si tratta di una espressione dialettale, bisogna sentire il parere di qualcuno che usa tale espressione..
     
    Ciao :)
    Tittaninnà in sé non è un'imprecazione, però. Per me significa solo "Chi ti ha ninnato". Se non specificasse che sottintende "Maledetto chi ti ha ninnato" io non capirei che sta imprecando. Anzi, messa lì così non avrebbe alcun senso.
    Ciao Pat, credo proprio che Tittaninnà SIA un'imprecazione... A Verona si dice che t'ha cuna sottintendendo quella **** che t'ha cunà ossia quella (sostituire con l'animale preferito) che ti ha cullato. Ormai è talmente comune che si usa amichevolmente e a volte addirittura come espressione di ammirazione, ma in origine è sicuramente nata come imprecazione.
     

    london calling

    Senior Member
    UK English
    Ormai è talmente comune che si usa amichevolmente e a volte addirittura come espressione di ammirazione, ma in origine è sicuramente nata come imprecazione.
    Quindi, volendo fare una traduzione piuttosto letterale arriviamo ad una cosa di questo tipo:

    (Damn) he/she who lulled you to sleep!

    Ma a me non piace molto. Utilizzerei di più un'imprecazione inglese di quelle conosciute (anche se non c'entra nulla con ninne nanne ecc. ecc.)

    But it's Anglo's choice, of course.:)
     

    anglomania1

    Senior Member
    UK English
    Quindi, volendo fare una traduzione piuttosto letterale arriviamo ad una cosa di questo tipo:

    (Damn) he/she who lulled you to sleep!

    Ma a me non piace molto. Utilizzerei di più un'imprecazione inglese di quelle conosciute (anche se non c'entra nulla con ninne nanne ecc. ecc.)

    But it's Anglo's choice, of course.:)
    Hi there and thanks to everyone:).
    @ Pat: In the original story they DO say that it is sottinteso "maledetto" (please see my post 5).
    @ London (hi there:)) -I agree, I don't particularòly like a literal translation, either, but I need to keep it in the original Piacentino and then explain it. The whole point of the story is that people emigrate, even change their names, but some things they never change, i.e. in this case their choice of swearwords. They always remain piacentini at heart!!
    So, you see, I don't need an alternative phrase but I need to explain what it means (as it is explained to Italians who may not be from Piacenza in the originasl text). It even goes on afterwards to say that the father says "Tittaninà", then he says that he is damning himself as, being the father, he was the one that lulled her to sleep!
    Hope this helps a bit,
    thanks,
    Anglo
     
    < Previous | Next >
    Top