ortopedizzare una nazione

Anemona61

Senior Member
Serbian, Serbia
Nel romanzo M. L'uomo della provvidenza Antonio Scurati scrive: Mussolini è stato chiaro con lui (Arturo Bocchini, capo della polizia): bisogna rieducare un popolo, ortopedizzare una nazione.
Ortopedizzare in questo contesto vuol dire rieducare? O forse formare, modellare?
Vi ringrazio anticipatamente per il vostro aiuto.
 
  • alfaalfa

    Senior Member
    italiano
    Ciao,
    l'ortopedico generalmente rimette a posto le ossa rotte.
    Credo che l'invito rivolto a Bocchini fosse stato quello ad usare i manganelli e quindi la forza per "rieducare" il popolo. Quindi rompere le ossa per poi riaddrizzarle (metaforicamente).
     

    Mary49

    Senior Member
    Italian
    Ciao,
    l'ortopedico generalmente rimette a posto le ossa rotte.
    Credo che l'invito rivolto a Bocchini fosse stato quello ad usare i manganelli e quindi la forza per "rieducare" il popolo. Quindi rompere le ossa per poi riaddrizzarle (metaforicamente).
    Non credo, qui sta a significare "formare", "modellare", "educare allo stare diritti" fin da bambini.
     

    alfaalfa

    Senior Member
    italiano
    Infatti notoriamente il capo della polizia ha a che fare con i bambini.
    Fuor d'ironia e prescindendo dall'etimologia, secondo me, l'ortopedico non "forma/modella" e l'invito a Bocchini, capo della polizia (anche quella politica), era di reprimere ogni forma di dissenso. Anche con la forza come ben sappiamo. E con la forza si riaddrizza e non si modella. Sempre secondo me.
     

    lorenzos

    Senior Member
    italiano
    In teoria, ortopedizzare potremmo anche intenderlo come "mandare dall'ortopedico", ovviamente a farsi aggiustare le ossa.
    Nel Glossario di metrica italiana ho trovato che ortopedizzare significa correggere un testo sotto il profilo metrico-linguistico.
    Ortopedizzare nel senso di controllare, disciplinare lo troviamo usato da Ivan Illich che con sarcastica espressione parla di ortopedizzare la coscienza corporale e dal (per alcuni vanesio e narcisista) Diego Fusaro per il quale l'Erasmus serve a ortopedizzare i giovani per educarli all'erranza cosmopolita".
     
    Top