P2P networks-traffic management and computing

lucymei

Senior Member
italian
Non so come tradurre questa frase, evidentemente per carenza di conoscenze tecniche adeguate.
"P2P (peer to peer) networks use distributed means of traffic management and computing; this contrasts with the common usage for information resources that are stored in centralized servers".

La mia penosa proposta:

"Le reti paritarie fanno uso di sistemi di gestione del traffico e di.. contrariamente alle più comuni risorse di informazioni organizzate su pochi server centralizzati".

Ciao
 
Last edited:
  • elena73

    Senior Member
    Italian
    Le reti peer to peer utilizzano gestione del traffico e elaborazione distribuiti.

    Lucymei, mio marito mi spiega che per computing si intende il 'tempo macchina'. Cioè il sistema peer to peer (lo dico anche io in italiano, che non me ne intendo molto, quindi penso sia accettabile) utilizza la potenza di calcolo delle macchine connesse (quelle remote, degli utenti).
     

    lucymei

    Senior Member
    italian
    Le reti peer to peer utilizzano gestione del traffico e elaborazione distribuiti.

    Lucymei, mio marito mi spiega che per computing si intende il 'tempo macchina'. Cioè il sistema peer to peer (lo dico anche io in italiano, che non me ne intendo molto, quindi penso sia accettabile) utilizza la potenza di calcolo delle macchine connesse (quelle remote, degli utenti).

    Elena ti ringrazio, anche per aver chiesto a tuo marito ;) ma ancora non trovo una traduzione convincente. Ho capito che le reti peer to peer si basano su una struttura non gerarchica, come spiega bene Wikipedia, ma su di un sistema in cui ogni utente è client e server di informazioni al tempo stesso (v. ad esempio la condivisione delle risorse - file sharing).
    La traduzione allora forse dovrebbe essere: "Le reti peer to peer utilizzano gestione del traffico e elaborazione distribuiti tra gli utenti?"
     

    lucymei

    Senior Member
    italian
    "P2P (peer to peer) networks use distributed means of traffic management and computing; this contrasts with the common usage for information resources that are stored in centralized servers".

    La mia penosa proposta:

    "Le reti paritarie fanno uso di sistemi di gestione del traffico e di.. contrariamente alle più comuni risorse di informazioni organizzate su pochi server centralizzati".

    Ciao

    Siamo aggiunti a questa conclusione per la prima parte della frase:

    "Le reti peer to peer utilizzano gestione del traffico e sistemi di elaborazione distribuiti tra gli utenti"

    ... eppure non sono convinta. Ho aggiunto "distribuiti tra gli utenti" per stabilire il contrasto con la seconda parte "contrariamente alle più comuni risorse di informazioni organizzate su pochi server centralizzati", ma non capisco il senso (pur avendo scritto io tutte queste parole :() sopratutto di questo "traffic management" che caratterizzerebbe le reti peer-to-peer.

    A voi i commenti...
    Ciao
     

    elena73

    Senior Member
    Italian
    Me lo sono fatto spiegare:
    Gestione del traffico= gestione dei collegamenti fra un computer e un altro

    Esempio di gestione del traffico (facile, perché già mi viene il malditesta per tentare di capire): controllo della priorità degli utenti (uno rispetto all'altro, le code!!!)

    Questa (nel peer to peer) è un'operazione svolta dai computer degli utenti, non da server centrali..

    Nel caso invece di un server FTP è il server a gestire la coda...

    Terribile! Per questo ho una formazione umanistica e guardi i quadri, invece di pensare alla composizione chimica dei colori...
     

    lucymei

    Senior Member
    italian
    Grazie Elena, sei stata molto gentile e avevo bisogno di questa spiegazione... altrimenti avrei rischiato di scrivere senza capire.
    Ciao
     
    Top