Più... Che,piuttosto che, invece di

< Previous | Next >

MrVi

New Member
Italiano
Ciao a tutti!

Mi togliereste un dubbio, per favore?

Queste frasi sono corrette?
1. "è più fastidiosa una persona che lascia tutto sporco, che una che ascolta solo musica"
2. "è più fastidiosa una persona che lascia tutto sporco, di una persona che ascolta solo musica"
3 . "è più fastidiosa una persona che lascia tutto sporco, rispetto ad una che ascolta solo musica"
4. "è più fastidiosa una persona che lascia tutto sporco, piuttosto che una che ascolta solo musica"

Qual è la differenza fra queste quattro? Sono tutte corrette? Grazie
 
  • bearded

    Senior Member
    Ciao e benvenuto nel forum

    Nessuna delle frasi è sbagliata (ma secondo me la virgola dopo 'sporco' non ci vuole), però in buon italiano solo le prime due sono consigliabili. Infatti in un paragone ''più che/più di'' sono le forme pienamente corrette, mentre ''più..rispetto a(=a confronto di) / più...piuttosto che'' sono forme comprensibili ma inutilmente complicate - l'ultima al limite della scorrettezza.
     

    Starless74

    Senior Member
    Italiano
    l'ultima al limite della scorrettezza.
    Infatti. Senza andare troppo fuori tema, "piuttosto che" indica generalmente una preferenza, una predilezione
    o comunque la scelta di una cosa/persona a sfavore di un'altra;
    quindi, nel caso in esame, "piuttosto" a mio avviso è accettabile solo volgendo il paragone al positivo; come ad esempio:
    preferisco una persona che ascolta solo musica piuttosto che una che lascia tutto sporco. :)
     

    GabrielH

    Senior Member
    Portuguese - Brazil
    Ciao a tutti,
    prova a capire meglio la congiunzione "piuttosto che" quando ha il senso di "anziché". Innanzitutto vorrei sapere se la frase "preferisco stare a casa piuttosto che uscire con loro" suona bene?
    Potrei dirla come "preferisco stare a casa CHE uscire con loro"? È questo il dubbio per cui ho aperto questa discussione.

    Grazie!
     

    bearded

    Senior Member
    preferisco stare a casa CHE uscire con loro
    mi sembra che un solo "che" sia uguale a "piuttosto che"
    Se parliamo di lingua colloquiale, il semplice ''che'' (coi due infiniti) è ammesso come nel tuo esempio. La ragione è che ''preferisco'' equivale a ''per me è meglio'', e il 'che' introduce il secondo termine di paragone (per me è meglio fare questo che fare quello).
    In lingua standard non colloquiale la forma del tutto corretta sarebbe ''Preferisco stare a casa all'uscire con loro'' (preferisco una cosa a un'altra) oppure - più esplicitamente - ''...anziché/piuttosto che uscire con loro'' (preferire una cosa piuttosto che/anziché/invece di un'altra).
    Tra queste forme, quella con 'a' (...all'uscire con loro) è la più letteraria o elevata - anche per via dell'infinito sostantivato. È anche la forma più latina (il prefisso 'pre' di preferire viene da prae, una preposizione latina che regge il dativo: a..).
     
    Last edited:

    GabrielH

    Senior Member
    Portuguese - Brazil
    In lingua standard non colloquiale la forma del tutto corretta sarebbe ''Preferisco stare a casa all'uscire con loro'' (preferisco una cosa a un'altra)
    A me sembra una forma piuttosto elevata, come hai precisato tu dopo.
    Vorrei sapere un'altra cosa. Quando fai una conversazione tra amici, quale forma pensi di usare @bearded ?"preferisco stare a casa che uscire con loro" oppure "piuttosto che/anziché"?
     

    lorenzos

    Senior Member
    italiano
    ''Preferisco stare a casa che (non) uscire con loro'' -> Neutro, sono stanco e non ho voglia di uscire.
    ''Preferisco stare a casa piuttosto che uscire con loro'' -> Non ho tanta voglia di uscire con loro, con altri magari sì.
    ''Piuttosto che uscire con loro preferisco stare a casa'' -> Loro non li sopporto, piuttosto di uscirci preferisco starmene da solo.
    Cosa ne pensate? Grazie.
     

    Starless74

    Senior Member
    Italiano
    Cosa ne pensate? Grazie
    La 2 e la 3 si equivalgono abbastanza. In entrambi i casi "piuttosto" sottolinea ulteriormente che "loro" non sono particolarmente graditi.
    Tuttavia, anche la 1 la direi solo se volessi far intendere che il problema sono "loro", altrimenti mi limiterei a dire che non ho voglia di uscire. ;)
    [ risposta incrociata ]
     
    Last edited:

    lorenzos

    Senior Member
    italiano
    @Starless74 non hai tutti i torti, forse la frase esemplificativa non era la migliore; proviamo così:
    "Preferisco guardare un film che non una partita" -> Neutro, esprimo solo i miei gusti personali.
    "Preferisco guardare un film piuttosto che una partita" -> Un film vale sicuramene più di una partita, almeno secondo me.
    "Piuttosto che una partita preferisco... [qui dovrei mettere qualcosa di poco interessante] un brutto film" -> Una partita non vale niente: qualsiasi cosa piuttosto di quella!
     

    francisgranada

    Senior Member
    Hungarian
    La 2 e la 3 si equivalgono abbastanza. ....
    Anche a me pare così.
    "Piuttosto che una partita preferisco... [qui dovrei mettere qualcosa di poco interessante] .....
    No, perché se ci metti qualcos'altro, allora la frase non sarà più paragonabile con i tuoi esempi precedenti ....

    Insomma, secondo me "Preferisco guardare un film piuttosto che una partita" e "Piuttosto che una partita preferisco guardare un film" sono sostanzialmente equivalenti. Ovviamente, in generale conta anche l'ordine delle parole, quindi ammetto che qualche piccola differenza di sfumatura ci potrebbe essere a seconda del contesto concreto, ma non una differenza significativa.
     

    GabrielH

    Senior Member
    Portuguese - Brazil
    Ciao,
    Qui c'è un'altra discussione su un uso errato (anche se abbastanza diffuso) di "piuttosto che".
    Ciao, Alfaalfa
    Grazie della segnalazione. Questo famigerato uso lo conoscevo già.
    Un film vale sicuramene più di una partita, almeno secondo me.
    Anche io preferisco guardare un film piuttosto che una partita. :D
    Capisco quello che dite. Grazie ancora a tutti voi.
     

    lorenzos

    Senior Member
    italiano
    Francis, neanche tu hai tutti i torti. Quel che mi sembra, e su cui chiedevo opinioni, è che il piuttosto che ad inizio frase dia una connotazione molto negativa. Cioè:
    "Piuttosto che una partita preferisco un brutto film" = "Preferisco perfino un brutto film piuttosto che una partita"
    Sono ovviamente d'accordo che molto contano la prosodia, la mimica e la gestualità.
     

    francisgranada

    Senior Member
    Hungarian
    Quel che mi sembra, e su cui chiedevo opinioni, è che il piuttosto che ad inizio frase dia una connotazione molto negativa. Cioè: "Piuttosto che una partita preferisco un brutto film" = "Preferisco perfino un brutto film piuttosto che una partita" ....
    Sì, ho capito (almeno credo). Ma mi pare che se quel "piuttosto che" lo mettiamo all'inizio della frase, allora infatti accentuiamo appunto quello che non preferisco ..... Quindi, secondo me, non necessariamente si tratta di una connotazione negativa. Per esempio "Piutttosto che ammazzare qualcuno, preferisco lasciarlo vivere" (è un esempio terribile, lo so, serve solo per illustrazione ..... )
     
    < Previous | Next >
    Top