Pronuncia dei toponimi

Discussione in 'Solo Italiano' iniziata da aljeks, 31 Marzo 2007.

  1. aljeks New Member

    italy, italian
    Ciao a tutti!
    Volevo sapere secondo voi qual è la pronuncia esatta del nome della cittaì' di MONZA.
    la "Z" è "dz" o "ts" ?
    In ufficio si è aperta una diatriba....


    Grazie a tutti !
     
  2. Sicanius

    Sicanius Senior Member

    UK/Sicily
    Italian
    Io CREDO (nessuna certezza), che la pronuncia corretta sia "ts", ma è un errore comune (se di errore si tratta in questo caso) quello di far diventare sonori, per assimilazione, i suoni che seguono una nasale...
     
  3. awanzi Senior Member

    Gent - Oost-vlaanderen
    Italy, Italian
    Io uso invece la "Z" (quindi con un suono dolce).
     
  4. Sicanius

    Sicanius Senior Member

    UK/Sicily
    Italian
    Trovato!! guardate qui
    Allora chi ha vinto la scommessa in ufficio?:D
     
  5. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
    Anche secondo il DOP è 'Montsa'.
     
  6. marcod New Member

    Clearwater, Florida
    USA English
    Ciao tutti,
    Anche se ho abitato in Viale Monza (Milano) per qualche mese in 1974, non sapevo la pronuncia giusta: mo:ntsa
    grazie
     
  7. DrLindenbrock Senior Member

    Italy
    Italy; Italian & Am. English
    Devo dire che ne sono alquanto stupito... e questa è anche una confessione; io l'ho sempre pronunciato con la "Z sonora" o "dolce". :eek: :)

    Secondo voi però, come lo pronuncia la maggior parte della gente che avete modo di sentire? (A prescindere dal fatto che abbiamo appurato qual è la pronuncia corretta)
     
  8. mauro63 Senior Member

    Buenos Aires
    spanish/italian - Argentina
    Ma scusate , non credete che la pronuncia ,lasciando di lato ciò che dice il dizionario, dipenda dalla provenienza di chi parla? . È la stessa dualità fra,per esempio Zucchero o Zio con la DS o TS . Al nord si usa la forma sonora e al centro-sud la sorda. Che ne pensate ?
     
  9. MünchnerFax

    MünchnerFax Senior Member

    Germany
    Italian, Italy
    In effetti bisognerebbe chiedere ai monzesi come lo leggono loro; se fosse diverso, bisognerebbe allora correggere i vocabolari... dato che la città è la loro, potranno decidere loro che pronuncia adottare o no? :D

    È un po' come il caso di Genova: da un certo parallelo in giù si dice Gènova, però i genovesi pronunciano Génova! Qual è la versione corretta?
    Secondo me (conflitto di interessi :cool:) dovrebbe essere stabilito che è corretta la pronuncia locale di qualunque toponimo.
     
  10. awanzi Senior Member

    Gent - Oost-vlaanderen
    Italy, Italian

    Io sono del centro ed effettivamente "Zio" mi viene con la Ts SOLO quando parlo con i miei corregionali/concittadini. Altrimenti uso la Z dolce. Però con "zucchero" non ce la faccio... mi esce sempre "Ds". Mha!
     
  11. ferran

    ferran Member

    Croatia
    Qual e' la differenza tra Z e TS?
     
  12. awanzi Senior Member

    Gent - Oost-vlaanderen
    Italy, Italian
    Z è pronunciata come la "S" in scusa, rosa, lasagna.
    Ts invece come la "Z" in grazie, nazione.
    Dz (aggiungo io) si dice invece come la "Z" di zaino, orizzonte.


     
  13. aljeks New Member

    italy, italian
    grazie a tutti per la risposta...
    finalmente è stato svelato l'arcano...
    in ufficio ho trionfato...

    scusate, sottopongo un'altra discussione...
    premetto che abito in provincia di Como e la prima "o" la pronuncio chiusa, pero' moltissima gente della zona pronuncia la "o" aperta...

    che mi dite a proposito...?

    grazie e buona settimana!!!!

    ale
     
  14. roberta79 Member

    barcelona - españa
    Italy - italiano
    Ciao!
    Io sono di Varese e dalle mie parti di dice Monza con "ts" e Como con la "o" chiusa..Como con la "o" aperta l'ho sentito usare dalla maggior parte degli italiani che non sono della zona, ma a me suona malissimo!

    ..e per continuare con il precedente discorso direi che la pronuncia corretta dei nomi di città dovrebbe essere quella usata dagli abitanti stessi..quindi io stessa dovrei cambiare la pronuncia di varie città ;)
     
  15. awanzi Senior Member

    Gent - Oost-vlaanderen
    Italy, Italian
    Divertente questa cosa...
    Io sono di Roma e qui la "o" la pronuncio chiusa (come tutti i romani) però tanti Italiani dicono Roma col la "o" aperta, quindi sbagliando (per i romani).

    Io invece sbaglio sempre Como, visto che la prima "O" mi viene naturalmente aperta! Ora però mi dovrò impegnare.
     
  16. bubu7

    bubu7 Senior Member

    Roma (ITALIA)
    Italiano
    Mi dispiace deluderti, ale, ma il più moderno dizionario di pronuncia italiana, il DiPI del Canepari, dà come pronuncia neutra (standard) /'mondza/. La pronuncia /'montsa/ è quella tradizionale, la più consigliata in passato.

    In generale la pronuncia standard dei toponimi viene considerata quella che presenta la maggiore frequenza sul territorio nazionale (più precisamente nelle regioni standardizzanti dell'Italia centrale). Criteri diversi, legati alle pronunce locali, comporterebbero notevoli difficoltà legate alla presenza di fonemi dialettali nelle pronunce locali, anche in quelle varianti italianizzate del dialetto. :)
     
  17. MünchnerFax

    MünchnerFax Senior Member

    Germany
    Italian, Italy
    Vuoi dire che dovrei adeguarmi alla maggioranza del Paese e pronunciare Gènova? :rolleyes:
     
  18. bubu7

    bubu7 Senior Member

    Roma (ITALIA)
    Italiano
    Proprio così, quella è l'unica pronuncia italiana della parola (secondo il DiPI).
    Se ti trovi a Genova, ma anche in un'ampia zona dell'Italia settentrionale, potrai permetterti di pronunciare Génova e passare inosservato, ma si tratterà sempre di pronuncia regionale e non standard.:)
     
  19. MünchnerFax

    MünchnerFax Senior Member

    Germany
    Italian, Italy
    Allora io dico Zena e sono affaracci vostri! :D:p
     
  20. Sicanius

    Sicanius Senior Member

    UK/Sicily
    Italian
    Che bello... io non ho di questi problemi... per me tutte le e e le o sono aperte... :)
    anche se ho vissuto per alcuni anni in toscana e quindi ogni tanto cerco di aggiustare la mia pronuncia...;)

    Comunque penso che una pronuncia standard sia necessaria, e in genere per le vocali aperte o chiuse bisognerebbe seguire la pronuncia dell'Italian centrale... Quindi Roma (con la chiusa), Como (con la o aperta), Genova (con la e aperta).
    Per quanto riguarda Monza... Non so da dove viene fuori la definizione di neutro/standard adottata da Canepari... Come si pronuncia nell'Italia centrale? è Montsa o mi sbaglio?

    Una volta stabilità una pronuncia standard, ognuno dovrebbe (sentirsi libero di) pronunciare i nomi di città e qualsiasi altra cosa secondo la propria varietà regionale o locale... :p
     
  21. bubu7

    bubu7 Senior Member

    Roma (ITALIA)
    Italiano
    La definizione dello standard è accennata nella seconda parte di #16, ma non è così semplice.
    Per Monza, nelle regioni standardizzanti (Toscana, Umbria, Marche, Lazio e Roma [quest'ultima è considerata regione]) esiste la seguente variabilità: T ts/dz, UML dz, R dz/ts (in caso di pronunce variabili, separate dalla barra obliqua, la pronuncia che precede la barra è più frequente di quella che la segue).
     
  22. Sicanius

    Sicanius Senior Member

    UK/Sicily
    Italian
    Grazie bubu7,

    se non ti dispiace, vorrei chiederti un'altra cosa: allora perché Canepari, nonostante la variazione, "ha deciso" che la pronuncia standard o neutra è dz?
     
  23. bubu7

    bubu7 Senior Member

    Roma (ITALIA)
    Italiano
    Ti faccio notare che la pronuncia più frequente nella maggior parte delle regioni standardizzanti (esclusa la Toscana) è dz.
    Comunque, come dicevo, la definizione dello standard non è così semplice e automatica, anche se la frequenza delle realizzazioni nelle regioni standardizzanti è il fattore principale.:)
     
  24. federicoft Senior Member

    Italian
    Perdonate l'ignoranza, ma che sono le regioni standardizzanti? :confused:
     
  25. bubu7

    bubu7 Senior Member

    Roma (ITALIA)
    Italiano
    Sono le regioni le cui frequenze di pronuncia sono di prima importanza nella definizione dello standard.
    Quali siano queste regioni è descritto nel precedente intervento #21.:)
     
  26. Sicanius

    Sicanius Senior Member

    UK/Sicily
    Italian
    Sono le regioni la cui pronuncia viene presa come riferimento per l'italiano standard.
    Le regioni del centro Italia vengono considerate "standardizzanti" per la corretta distinazione tra vocali aperte o chiuse, e anche per qualche altra pronuncia (ts vs dz, forse anche s vs z), però non credo (opinione mia) che le stesse regioni possa essere considerate standardizzanti per tutti i suoni dell'italiano... Sappiamo tutti che anche la pronuncia toscana (almeno quella comune) ha delle particolartà che non sono affatto standard (e lo stesso vale per le altre regioni del centro)....
     
  27. federicoft Senior Member

    Italian
    Sono d'accordo... anche a Roma la pronuncia delle S sorde e sonore mi sembra tutt'altro che standard: la borza.
    Grazie ad entrambi.
     
  28. bubu7

    bubu7 Senior Member

    Roma (ITALIA)
    Italiano
    I parlanti dell'Italia centrale, di cultura medio-alta, sono presi come modello di pronuncia per la scelta di tutti i fonemi (s'escludono fenomeni regionali come la gorgia toscana).
    Per la distribuzione dei fonemi e per le realizzazioni fonetiche e intonative si fa riferimento ad attori, doppiatori, presentatori e annunciatori di professionalità medio-superiore.:)
     

Condividi questa Pagina

Sto caricando...