pusher/tag axle

pallavik

New Member
Italian
Ciao a tutti, vorrei sapere se qualcuno ha un'idea chiara di come tradurre in italiano le due espressioni "tag axle" e "pusher axle" - in un contesto di configurazione assali di autocarri.

Al momento sto traducendo entrambi come "assale trainato", ma se questa traduzione mi sembra soddisfacente per "tag axle", ovvero con detto assale montato dietro l'assale motore, mi soddisfa di meno nel caso di "pusher axle", quando l'assale è montato di fronte all'asse motore.

Any clues guys? Many thanks...

Piero
 
  • Matrap

    Senior Member
    Italiano
    Ciao pallavk

    In attesa che intervengano altri più esperti di me, sarei propenso a parlere di asse/assale aggiunto anteriore o posteriore. Ci sono dei riscontri anche su Google.

    Spero di esserti stato un minimo d'aiuto. :) Ciao.
     

    elemika

    Senior Member
    Russian
    Certo che non sono più esperta di Matrap :),

    forse sarebbe utile questo:

    Ma non ne capisco granché la MAN offre un trattore TG-A da tre assi dotato di un asse tipo Pusher. Si tratta di un terzo asse centrale sollevabile non sterzante con pneumatici
    Ma non ne capisco granché
    :eek::eek:
     
    Last edited:

    pallavik

    New Member
    Italian
    Grazie ad entrambi, credo che investigherò la materia ulteriormente durante il fine settimana. Nel caso riesca a scoprire qualche traduzione a mio avviso più appropriata, pubblicherò i risultati per il beneficio di tutta la comunità.

    To be continued...
     

    Mary49

    Senior Member
    Italian
    Ciao,
    ho trovato che un sinonimo di "tag axle" è "trailing axle"; sembra il contrario di "pusher axle", quasi che uno traini e l'altro spinga...
     

    pallavik

    New Member
    Italian
    Ciao, il fatto è che in realtà sono entrambi assali trascinati, il cui solo compito principale è di contribuire a sostenere il peso di veicolo + carico, non sono assi motori e si distinguono tra di loro principalmente per il fatto di essere uno in coda al veicolo, o comunque dietro all'asse/agli assi motore/i - tag/trailing axle, che viene frequentemente tradotto come "assale trainato", vedi qui: http://productinfo.vtc.volvo.se/files/pdf/hi/RADDT12_Ita_02_954236.pdf - e l'altro invece di fronte ad esso/essi - pusher axle -, ovvero tra l'assale anteriore sterzante e quello motore - ma molto più vicino a quest'ultimo. Il tag axle può essere sterzante ed è spesso sollevabile, mentre il pusher di solito è fisso.

    Ad essere sincero ho un'idea abbastanza chiara di cosa sono e cosa fanno, quello che mi manca è la traduzione precisa all'italiano per il pusher axle... Grazie comunque.
     

    pallavik

    New Member
    Italian
    Chiaro, ho detto "di solito", non "sempre". Qui in Inghilterra, a causa delle leggi sui carichi complessivi e carichi per asse consentiti che sono rimaste in vigore fino a relativamente pochi anni fa, per esempio, c'è stata nei decenni una proliferazione di trattori stradali a tre assi - che in altri paesi europei sono sempre stati molto rari - con una configurazione tipicamente di assale "pusher" sia sollevabile che sterzante - un assale non sterzante su un veicolo con passo così corto avrebbe causato un aumento esponenziale del raggio minimo di sterzata. Spesso, quando accoppiati con semirimorchi scarichi, tali trattori viaggiano con quest'assale sollevato, vuoi per ridurre il consumo dei pneumatici montati sul quell'assale che per migliorare l'aderenza sull'assale motore, in particolare in casi di bassa aderenza, sul bagnato o con neve/ghiaccio e ridurre il rischio di "jacknifing" - quando a causa della spinta prodotta dal rimorchio in fase di frenata brusca, il semirimorchio tende a sollevare l'assale motore e a "chiudersi" sul trattore, proprio come se fosse un coltello a serramanico.

    Nelle configurazioni oggigiorno divenute più comuni, ovvero con autotelai per autocarri di passo più lungo comparato a quello di un trattore stradale, il "pusher" tende più ad essere fisso, mentre il "tag" è più frequentemente sterzante, vuoi con un sistema sterzante attivo vero e proprio collegato al volante, vuoi con una geometria delle sospensioni che lo porta a seguire passivamente la sterzata generata dall'assale sterzante anteriore.
     
    Last edited:

    elemika

    Senior Member
    Russian
    Grazie, Piero :)
    A poco a poco entriamo in campo :D. MAN propone la seguente classifica degli assi (Qui, pagina 12):

    asse motore, asse sterzante (come nel settore ferroviario di LC :)) , terzo asse centrale, asse posteriore aggiunto (come dice Matrap:)).

    Poi si indica che asse trainato [è] dietro il gruppo posteriore motore (tag axle, vero?)
    e c'è anche asse centrale (o spinto) (come ha detto Mary :)) prima del gruppo posteriore motore (pusher, vero?)


    E poi nella Tabella 2 c'è un esempio:

    "Veicolo a tre assi con terzo asse centrale non sterzante “Pusher”"

    Dunque terzo asse centrale / asse centrale prima del gruppo posteriore motore???
     

    pallavik

    New Member
    Italian
    Grazie a tutti per il vostro contributo, credo di essermi fatto un'idea migliore sull'intera materia - per inciso, scusate se mi sono assentato dal forum in questi ultimi giorni, been a tad busy...

    Alla prossima, ciao!
     

    elemika

    Senior Member
    Russian
    Grazie a tutti per il vostro contributo, credo di essermi fatto un'idea migliore sull'intera materia - per inciso, scusate se mi sono assentato dal forum in questi ultimi giorni, been a tad busy...

    Alla prossima, ciao!
    Ciao,
    come la vedo ora, "l'assale pusher" viene "spinto" dal gruppo posteriore motore
    e "il tag" viene "trainato" dallo stesso gruppo - almeno me lo posso immaginare così.

    Anche se non capisco perchè in inglese è "pusher" ("Pusher axles are unpowered and go ahead of drive axles"):(
     
    < Previous | Next >
    Top