Ridere di piacere: varie espressioni

cityofgod

Member
ITALY
Buongiorno a tutti/e,

Vi chiedo cortesemente se potete segnalarmi tutte le espressioni che conoscete (o avete sentito) per definire una grossa, grassa risata:

AMMAZZARSI - Mi sono ammazzato dalle risate
APRIRSI - Mi sono aperto dalle risate
PIEGARSI - Mi sono piegato dalle risate
SCOMPISCIARSI - Mi sono scompisciato dalle risate
SGANASCIARSI - Mi sono sganasciato dalle risate
TAGLIARSI - Mi sono tagliato

Grazie sin d'ora. Un saluto

City of God
 
  • gabrigabri

    Senior Member
    Italian, Italy (Torino)
    Spaccarsi: mi sono spaccato
    (slang torinese?)

    Buongiorno a tutti/e,

    Vi chiedo cortesemente se potete segnalarmi tutte le espressioni che conoscete (o avete sentito) per definire una grossa, grassa risata:

    AMMAZZARSI - Mi sono ammazzato dalle risate
    APRIRSI - Mi sono aperto dalle risate questa non la conoscevo ma direi che corrisponde più o meno al mio "spaccarsi"
    PIEGARSI - Mi sono piegato dalle risate
    SCOMPISCIARSI - Mi sono scompisciato dalle risate
    SGANASCIARSI - Mi sono sganasciato dalle risate
    TAGLIARSI - Mi sono tagliato questa si usa a Roma, solo lì o anche da altre parti?

    Grazie sin d'ora. Un saluto

    City of God
     

    cityofgod

    Member
    ITALY
    gabrigabri
    Re: Ridere di piacere: varie espressioni
    Citazione:
    Originalmente inviato da cityofgod
    TAGLIARSI - Mi sono tagliato questa si usa a Roma, solo lì o anche da altre parti?

    Ciao Gabrigabri,
    sicuramente a Roma, in quanto il verbo "tagliare", con una certa intonazione e gesticolazione, sottointende più degli altri la risata: es. "Me sò tagliato !".

    Quanto alle altre parti, rimando agli utenti del forum.
     

    Bigiù

    Senior Member
    Italian
    1-SBELLICARSI;
    2-RIDERE A CREPAPELLE; CREPARE DALLE RISATE; MORIR CREPATI DALLE RISATE.
    Un po' antiche, ma per ora non me ne sovvengono altre. Passo parola.
    Ciao.
    P.S. Le altre le avevo sentite, tranne "aprirsi", se è un'informazione che può essere utile.
     

    SunDraw

    Senior Member
    Veneto (Italia)
    "Aprirsi" e "tagliarsi" a me suonano esotiche. Qui al Nord c'è però un corrispondente "sbregarsi dal ridere / dalle risate".
    Antiquati: "ridere a crepapancia", "ridere fino alle lacrime".
    Comunissimo: "ridere come pazzi/matti".
    Quindi "ridere come (eventualmente precedendo con l'articolo partitivo o il numero esatto o un "tanti"): dannati forsennati ossessi disperati sciamannati ubriachi :warn:cretini :warn:deficienti :warn:imbecilli :warn:coglioni :warn:idioti :warn:dementi esauriti :warn:ebeti :warn:scemi bambini";
    "ridere come (animali): iene maiali cavalli macachi/bertucce polli/oche/galline";
    "Ridere come pochi".
    Segnalo il delizioso "ridere come spose", ma lo direi emozionato argentino magari irrefrenabile, ma non sguaiato.
    A motivo del participio non entusiasmante, anziché "ho riso come un" si preferisce direi un "ridevo come un" "ero lì a ridere come un" ecc.
     

    la italianilla

    Senior Member
    Italian
    Buongiorno a tutti/e,

    Vi chiedo cortesemente se potete segnalarmi tutte le espressioni che conoscete (o avete sentito) per definire una grossa, grassa risata:

    AMMAZZARSI - Mi sono ammazzato dalle risate :tick:
    APRIRSI - Mi sono aperto dalle risate <- sì ma non lo uso
    PIEGARSI - Mi sono piegato dalle risate :tick:
    SCOMPISCIARSI - Mi sono scompisciato dalle risate :tick:
    SGANASCIARSI - Mi sono sganasciato dalle risate :tick:
    TAGLIARSI - Mi sono tagliato :tick:

    Grazie sin d'ora. Un saluto

    City of God

    Aggiungo schiantarsi dal ridere ;)
     

    rainbowizard

    Senior Member
    Italian - Italy
    "Aprirsi" e "tagliarsi" a me suonano esotiche. Qui al Nord c'è però un corrispondente "sbregarsi dal ridere / dalle risate".

    Anche a Roma si usa:

    SBRAGARSI - Mi sono sbragato dalle risate

    Sì ma sbregarsi è un termine dialettale che ha significato diverso da sbragarsi.

    Sbregarsi significa in dialetto letteralmente tagliarsi/strapparsi/lacerarsi

    In Veneto c'è un proverbio che recita: "Pèso el tacòn del sbrégo" = "Peggio la toppa dello strappo"

    Sbragarsi/Sbracarsi significa (mi pare) aprire o far cadere le braghe/brache.

    In dialetto istriano:
    Me son imborezza' de rider.

    E a Venezia "Me so imboresà dal ridar" :D

    o anche

    "Me xe vegnù el borésso" Italianizzato "Mi è venuto il boresso" :DD
     

    Anaiss

    Senior Member
    Italiano - Veneto
    Mi aggiungo a rainbowizard.
    A Venezia e dintorni si sente dire anche:
    cappottarsi dal ridere (come le barche fanno cappotto)
    e quando qualcosa è particolarmente divertente, tra giovani almeno, si dice "Fa svolare (dal ridere)".
    :D
     

    rocamadour

    Senior Member
    Italian
    Questo vecchio (e divertente) thread mi era proprio sfuggito.
    Aggiungerei "spanciarsi dal ridere/dalle risate".
    In quanto a tagliarsi devo ammettere che quest'uso non l'avevo mai sentito.
     

    marco.cur

    Senior Member
    In Sardegna si dice anche scuartararsi dalle risate (da scuartarai: spaccare, schiattare).
    C'è anche un'altra risata: s'arrisu de s'arenada, arrutta a terra e scuartarara, la risata della melagrana che quando cade a terra si spacca. È la risata di uno che ride in circostanze in cui la risata è fuori luogo (davanti a una situazione seria).
     

    Ruminante

    Senior Member
    Italian
    Mi viene in mente anche :

    PISCIARSI :warn: - Mi sono pisciato :warn: addosso dal ridere.
    con una variante... Mi sono "scompisciato" dalla risate, che probabilmente fa riferimento allo scompiglio piu' totale sotto l'effetto del ridere.

    Per city of god (un giorno se ti va mi spieghi questo nomignolo...): a Roma si sente dire anche "sbracarsi" dalle risate, con la c. e infatti come diceva qualcuno, ha a che fare con le brache (o "braghe"... se volete approfondire la questione leggete l'esilarante ed istruttiva discussione "pronuncia sonora")
    Grazie di questo allegro thread
     

    olaszinho

    Senior Member
    Central Italian
    ridere fino alle lacrime".

    Perché sarebbe antiquato? Non sarà molto usato, ma credo proprio che possa ancora rientrare nell'italiano standard.
    Tagliarsi dalle risate: mai sentito
     

    Ruminante

    Senior Member
    Italian
    ... equivale penso a "ridere fino alle lacrime" (ma messo in quella forma mi fa pensare istantaneamente a "piangere di gioia", infinita tristezza...)
     

    violadaprile

    Banned
    italian
    TENERSI LA PANCIA DAL RIDERE

    Io non userei "shiattarsi", ho sempre sentito "schiattare" dal ridere, nel senso di scoppiare
     

    pizzi

    Senior Member
    Italian, Italy
    Il più frequente, sentito e usato, è schiantarsi dalle risate. Anche senza specificare nel dettaglio: Mi hai fatto schiantare! Mi sto schiantando! In Maremma schianta'! :D
     
    Last edited:
    Top