salvavita

toongsteno

New Member
Italian
Sto cercando di capire come comunemente viene chiamato il salvavita nei paesi anglofoni, in particolare negli Stati Uniti. Cercando nel forum ho trovato GFCI, ma non riesco a capire se è un nome di uso corrente, come in Italia salvavita. Ad esempio, se un sovraccarico fa saltare la corrente, io penso "accidenti, è saltato il salvavita" o, come dicevano i miei molti anni fa, "sono saltati i tappi". Negli States qual è l'analoga frase quando si rimane al buio, riferita ovviamente al salvavita? Grazie, Matteo
 
  • Paulfromitaly

    MODerator
    Italian
    Regola 1 - Prima di formulare la vostra domanda, utilizzate la funzione di ricerca per trovare le discussioni precedenti riguardanti la parola o la frase a cui siete interessati oppure consultate il Dizionario Italiano - Inglese/Inglese - Italiano che in fondo alla pagina riporta anche l'elenco di tutti i thread che contengono la parola cercata nel titolo.
    Come si effettua una ricerca nel forum?


    http://www.wordreference.com/iten/salvavita

    salvavita nm (dispositivo elettrotecnico)circuit breaker n
     

    joanvillafane

    Senior Member
    U.S. English
    I think the situation you describe is "to blow a fuse." Depending on the context, you could say," I blew a fuse/we blew a fuse" - Sometimes, you know the cause: If you run the microwave and the blender at the same time, you'll blow a fuse!
     

    toongsteno

    New Member
    Italian
    Paulfromitaly

    Forse non hai letto bene, il senso di quello che ho scritto è che ho effettuato più di una ricerca ricerca e che i risultati non mi soddisfacevano. Quanto alla traduzione letterale, cercavo il modo più "confidenziale" e meno "asettico" per chiamare il "circuit breaker", dato che non si capisce se detta così è come si dice colloquialmente nelle case o se è prettamente tecnico. Sei stato solerte, ma credo che in questo caso non tu abbia centrato lo spirito del mio post che non voleva essere una ripetizione di altri (credo di essere un utente diligente nei vari forum che frequento), ma anzi cercare di approfondire un aspetto di una parola, magari anche a beneficio di altri. Saluti.

    joanvillafane, thank you! :)
     
    Last edited by a moderator:

    Paulfromitaly

    MODerator
    Italian
    I think the situation you describe is "to blow a fuse." Depending on the context, you could say," I blew a fuse/we blew a fuse" - Sometimes, you know the cause: If you run the microwave and the blender at the same time, you'll blow a fuse!
    Technically speaking, not the same thing I'm afraid.
    A circuit breaker is an automatically operated electrical switch designed to protect an electrical circuit from damage caused by overload or short circuit. Its basic function is to detect a fault condition and interrupt current flow. Unlike a fuse, which operates once and then must be replaced, a circuit breaker can be reset (either manually or automatically) to resume normal operation.
     

    joanvillafane

    Senior Member
    U.S. English
    Paul, that is all true - but language habits do not always keep up with technology. We have a circuit breaker which can be reset, but we still talk about blowing a fuse. It's like saying you are going to hang up the phone, when you are using a cell!
     

    Odysseus54

    Mod huc mod illuc
    Italian - Marche
    Sto cercando di capire come comunemente viene chiamato il salvavita nei paesi anglofoni, in particolare negli Stati Uniti. Cercando nel forum ho trovato GFCI, ma non riesco a capire se è un nome di uso corrente, come in Italia salvavita. Ad esempio, se un sovraccarico fa saltare la corrente, io penso "accidenti, è saltato il salvavita" o, come dicevano i miei molti anni fa, "sono saltati i tappi". Negli States qual è l'analoga frase quando si rimane al buio, riferita ovviamente al salvavita? Grazie, Matteo
    Qui il salvavita e' integrato in ogni presa di corrente. Il dispositivo si chiama 'GFCI' o 'GFI'. Si tratta di un minuscolo interruttore che interrompe il flusso di corrente soltanto da quella presa specifica da cui si e' verificata un'improvvisa scarica di corrente. Cioe', non 'salta la luce' in tutta la casa, come nel caso di un interruttore centrale che 'salta' per sovraccarico.
     

    MR1492

    Senior Member
    English -USA
    toongsteno,

    We use GFCI or GFI interchangably for these types of safety devices in non-technical environments. In the specifications I've reviewed, GFCI is more often used. I do not believe we have a shorthand word but tend to use the initials GFCI/GFI as our terminology.

    I hope this helps.

    Phil
     
    IT-----------
    Buongiorno! mi ricollgo a questo post per sapere come viene chiamato tecnicamente il salvavita nel regno unito. In italia il termine tecnico è "interruttore differenziale" in quanto interrompre il circuito se rileva una differenza tra la corrente di alimentazione e quella di ritorno da un carico. Ho trovato su Wikipedia che si dice RCD (Residual Current Device)
    Residual-current device - Wikipedia


    PS nel link soprastante indicano che anche in canada e UK si dice RCD. Ma immagino che sia più corretto GFCI come senala il nativo (US) MR1492 giusto?

    EN-----------
    Good Afternoon! how do you call in the UK a breaker which disconnect the circuit when it detects that the electric current is not balanced between the supply and return conductors of a circuit? In Italy the colloquial word is "salvavita" while the technical word is "interruttore differenziale". I found on Wikipedia "RCD" (Residual Current Device)
    Residual-current device - Wikipedia
    May you confirm it is the correct word? thank you

    PS in the above link they say it's the name used in the US and Canada too. Is it true or can we trust in the native (US) MR1492's translation?
     
    < Previous | Next >
    Top