Sfigato

violapais

Senior Member
Italian
Dependiendo del tipo de "sfigato" yo diría nerdo/nerda (La definición de la RAE es persona estudiosa e inteligente que suele mostrar un carácter abstraído y poco sociable) o bobo.

Nerdo es sin falta un tipo de "sfigato" (aunque no siempre), pero bobo no es lo mismo. Como comentaba ayer @danieleferrari, parece que cada termino de alguna manera aceptable queda corto.
 
  • danieleferrari

    Senior Member
    Italiano
    Pues ya vamos por buen camino, @Saoul, pero mi punto de vista es que esos términos se quedan cortos, pese a que compartan mucho. No sé yo qué opinan lo/as demás, a lo mejor solo le estoy dando demasiadas vueltas al coco :p.

    Eso sí, mi Garzanti pone que la traducción de 'sfigato' es 'cenizo', y la cosa me huele a chamusquina :p.
    Digamos que acepto pulpo, vamos, pero no lo pondría.
     

    Saoul

    Senior Member
    Italian
    Daniele, io sono d'accordissimo con te. Non esiste una vera corrispondenza, perché io, per esempio, non considero "nerd" un vero sinonimo di "sfigato" e non considero nemmeno che lo sfigato sia quello con l'apparecchio, i pantaloni ascellari. Per me essere sfigato è più un atteggiamento. Puoi anche essere vestito Armani da testa a piedi, avere il Porsche parcheggiato fuori ed essere lo sfigato del secolo. Lo sfigato è un concetto culturale talmente ampio (e talmente personale) che trovare una traduzione univoca è impossibile. Despitado, tonto, bobo, pringado, nerdo, ognuno di questi può andare bene a seconda del motivo per cui consideri quella persona uno sfigato. Wow, sarò sfigato che ho tutti questi concetti sulla parola sfigato? (<--- CVD)
     

    violapais

    Senior Member
    Italian
    Bobo es tonto, pero no tonto en el sentido de poco inteligente si no en el sentido de "bambascione", "bamboccione". Alguien que se hace peinar de su madre.

    Yo usaría precisamente "bamboccio" para traducir bobo. Sfigato no.

    Sfigato es más un término social que una característica de un individuo. Es alguien que no pertenece a un determinado grupo y es el grupo mismo que define qué es que hace que sea "sfigato". Al ser una palabra que se usa más entre adolescentes, agunas características son típicas... es una persona a menudo con un aspecto físico insignificante, muchas veces lleva prendas que no están de moda y tiene intereses "raros" (no compartidos/aprobados por el grupo) que conllevan una dificultad en relacionarse con los demás. Es algiuen de quien el grupo se olvida.

    Quizás sea por esto que es tan difìcil traducirlo.
     

    violapais

    Senior Member
    Italian
    Daniele, io sono d'accordissimo con te. Non esiste una vera corrispondenza, perché io, per esempio, non considero "nerd" un vero sinonimo di "sfigato" e non considero nemmeno che lo sfigato sia quello con l'apparecchio, i pantaloni ascellari. Per me essere sfigato è più un atteggiamento. Puoi anche essere vestito Armani da testa a piedi, avere il Porsche parcheggiato fuori ed essere lo sfigato del secolo. Lo sfigato è un concetto culturale talmente ampio (e talmente personale) che trovare una traduzione univoca è impossibile. Despitado, tonto, bobo, pringado, nerdo, ognuno di questi può andare bene a seconda del motivo per cui consideri quella persona uno sfigato. Wow, sarò sfigato che ho tutti questi concetti sulla parola sfigato? (<--- CVD)

    Ecco. Scusami @Saoul, stavo scrivendo il mio post e ho letto il tuo solo dopo.

    Penso che tutti noi qui sul forum per qualcuno potremmo essere sfigati. Un po' come i boy scout, che in realtà per me che li ho frequentati sono fighissimi 😀
     

    violapais

    Senior Member
    Italian
    Ecco, questo commento POTREBBE essere considerato DA ALCUNE MALELINGUE un po' sfigato! :D:D Così, giusto per evidenziare quanto sia vasta la definizione di sfigato.

    Ho passato l'adolescenza a cercare di spiegare a tutti quanto é bello cantare davanti a un fuoco e dormire per terra nel bosco. Niente, é rimasto una delle mie caratteristiche "da sfigata", una di quelle cose da non menzionare davanti ad estranei 😀
     

    danieleferrari

    Senior Member
    Italiano
    Ho passato l'adolescenza a cercare di spiegare a tutti quanto é bello cantare davanti a un fuoco e dormire per terra nel bosco. Niente, é rimasto una delle mie caratteristiche "da sfigata", una di quelle cose da non menzionare davanti ad estranei 😀
    Spesso considerato da sfigati, ma da 'bobos'? :rolleyes:
     
    Last edited:

    violapais

    Senior Member
    Italian
    Da sfigati, ma da 'bobos'? :rolleyes:

    Forse più "tontos y santurrones"... che poi io sia atea non é mai stato considerato rilevante. 😉

    Comunque va beh, la conclusione di questo discorso pare essere che il nostro "sfigato" generico é praticamente intraducibile. Gli spagnoli sono meno generalisti, o forse più precisi nel definire cosa rende una persona sgradita. 😃
     
    Top