song cycles

Giorgino

Senior Member
Italian
Ciao a tutti,

c'è la seguente frase:

"Pierre was a composer of fine if difficult song cycles which so few people in the world could understand that when Pierre came to New York from Paris to perform, the concert hall was all but empty."

Ho messo anche un po' di contesto in più per aiutare... I "song cycles" dovrebbero essere brani da eseguire in serie, immagino tenuti insieme da una certa 'concordanza armonica' (perdonate la terminologia, so poco di musica).
Un amico mi suggeriva 'canzoniere', ma secondo me non si capisce se dico "Pierre scriveva/componeva canzonieri". D'altra parte mettere "cicli di canzoni" suona ancor più strano, così come "brani ciclici".

Per quello che mi pare di capire, comunque, non c'è una traduzione 'ufficiale' italiana di "song cycles", dico bene?

Grazie mille
 
  • elemika

    Senior Member
    Russian
    Ciao Giorgino,
    forse può andare ciclo di canzone/canzoni? (qui)

    Leggi anche wiki
    Qualche link di "ciclo di canzone/canzoni" vedi qui

    Aspettiamo altri pareri
     
    Last edited:

    Giorgino

    Senior Member
    Italian
    Grazie per la risposta. Dai link che mi hai mandato, e da altre ricerche in Google, mi sembra di capire che la forma più utilizzata sia "cicli di canzone", al singolare.
    Ma non so quanto sia diffusa questa forma, dal momento che nemmeno un musicista che conosco mi ha detto di averla sentita. Non vorrei scrivere qualcosa di incomprensibile, o di bizzarro.
    Si potrebbe anche lasciarlo in inglese e mettere la nota... ma sarebbe giustificato nel caso in cui indicasse qualcosa di tipico della lingua inglese senza equivalenti diretti in italiano. Ma non mi pare che i "song cycles" siano tipici inglesi...

    Altrimenti si potrebbe dire "era un compositore di cicli di canzone, brani tanto raffinati quanto difficili che..." ecc. In questo modo il lettore che non sa cosa siano può comunque farsene un'idea. Che ne pensate?

    Aspetto altri suggerimenti :)
    Grazie
     

    Giorgino

    Senior Member
    Italian
    Forse non si traduce:
    Fonte: Wikipedia

    Sto meditando anche io di lasciarlo in inglese, e di mettere la nota...

    Però la ricorrenza in wikipedia non basta per verificare se la tradizione d'uso del termine sia consolidata o meno. Forse non è (ancora) stato creato un termine italiano che gli corrisponde direttamente. E a questo punto la scelta va al traduttore: o lo lascio in inglese, oppure azzardo una traduzione io, più o meno inedita. Ora vedo.

    Altre dritte sono ben accette, specialmente da musicisti. :)

    Grazie
     

    Tellure

    Senior Member
    Italian
    Qui c'è sia "song cycles" che, semplicemente, "ciclo" in italiano:
    Nel suo sito ho potuto ascoltare alcune sue registrazioni, tra cui una bellissima di Fiançailles pour rire, un ciclo per voce e pianoforte di Francis Poulenc. Ha persino lavorato con Ned Rorem, di cui ha eseguito Evidence of Thing Not Seen, uno dei suoi song cycles più belli.
    http://progettokomos.blogspot.com/

    Edit:
    In veste di compositore la sua vasta produzione comprende ventiquattro messe, cinque cicli di canti, un ampio numero di composizioni per coro e due opere per bambini.

    As a composer, his extensive output includes twenty-four masses, five song cycles, a large number of settings for choir and two children’s operas.
    http://www.interkultur.com/uploads/media/Programme_Brochure_Rome_2009.pdf

    Dipende, credo, anche dal tipo di musica che compone il sig. Pierre.
     
    Last edited:

    Giorgino

    Senior Member
    Italian
    Grazie mille della segnalazione. Terrò in considerazione la possibilità di lasciare in inglese e mettere la nota.
     
    Top