steep camber

takashimiike

Senior Member
italian
Buongiorno.

Due maratoneti si stanno allenando su una montagna dell'Etiopia. Dopo aver percorso un sentiero in piano, "they spend most of the rest of the run on a steep camber". Poco più avanti leggiamo: "When the camber gets too steep Alemu uses a series of short steps to move further up the slope".

Inizialmente, avevo pensato che il "camber" fosse un pendio, ma la seconda frase mi ha fatto cambiare idea...

Qualche suggerimento?
 
  • Benzene

    Senior Member
    Italian from Italy
    Per me una "steep camber" è una "curva sopraelevata o anche detta parabolica."
    Dai un'occhiata alla foto qui sotto:
    1.jpg
    Bye,
    Benzene
     

    takashimiike

    Senior Member
    italian
    Per me una "steep camber" è una "curva sopraelevata o anche detta parabolica."
    Dai un'occhiata alla foto qui sotto:
    View attachment 63087
    Bye,
    Benzene
    Ok, ci sta. Dunque, se non ho capito male, i nostri due atleti sono su questa curva parabolica che procede parallelamente alla base della montagna, perché dopo riprendono salire il pendio... Giusto?
     

    Mary49

    Senior Member
    Italian
    Non è una curva; è la cosiddetta "schiena d'asino", un sentiero (in questo caso) più alto al centro.
    What is the Camber of a Road and Why Does It Matter?
    "When you are running at the edge of a road (or along a grassy hill or on a beach, for that matter) you may sometimes notice that the road isn’t exactly flat. The reason for that is because most roads have a camber to them that helps water drain off of them rather than pooling up in the center of the road. The camber is any curve on a surface, and in this case refers to upward curve from the edge of a road towards the center".
    Io lo tradurrei con "dislivello".
     
    Last edited:

    takashimiike

    Senior Member
    italian
    Non è una curva; è la cosiddetta "schiena d'asino", un sentiero (in questo caso) più alto al centro.
    What is the Camber of a Road and Why Does It Matter?
    "When you are running at the edge of a road (or along a grassy hill or on a beach, for that matter) you may sometimes notice that the road isn’t exactly flat. The reason for that is because most roads have a camber to them that helps water drain off of them rather than pooling up in the center of the road. The camber is any curve on a surface, and in this case refers to upward curve from the edge of a road towards the center".
    Io lo tradurrei con "dislivello".
    Straordinaria, come al solito. Grazie mille!
     

    ohbice

    Senior Member
    Ciao Taka, sarei curioso di sapere come hai tradotto alla fine la frase "When the camber gets too steep Alemu uses a series of short steps to move further up the slope". Con le schiene d'asino?
     

    Mary49

    Senior Member
    Italian
    Ciao Taka, sarei curioso di sapere come hai tradotto alla fine la frase "When the camber gets too steep Alemu uses a series of short steps to move further up the slope". Con le schiene d'asino?
    Io avevo suggerito "dislivello"...
     

    takashimiike

    Senior Member
    italian
    Dislivello significa "differenza di livello/quota tra due punti".
    Il dislivello non può essere "ripido".
    In realtà ho trovato diversi siti su escursioni in montagna in cui si parla di dislivelli ripidi, quindi almeno nel gergo "tecnico" si usa, ma la tua osservazione ci sta.

    Più avanti nel testo mi sono imbattuta in " We start running on the verge of the road, on a muddy camber", e qui si parla di una strada in piano. La mia traduzione: "Iniziamo a correre sul ciglio scosceso della strada infangata", perché di fatto il "camber" è la parte esterna di una strada/sentiero leggermente in dislivello rispetto alla parte centrale. Dunque penso che adotterò questa soluzione anche nella frase del post originale.
     

    ohbice

    Senior Member
    Perdonami Taka, non voglio insistere, ma posso chiederti se l'autore del testo originale è inglese, oppure se usa camber in un modo particolare? Spero tanto intervengano dei madrelingua inglese a chiarire quello che a me appare tuttora un arcano...
     

    takashimiike

    Senior Member
    italian
    Perdonami Taka, non voglio insistere, ma posso chiederti se l'autore del testo originale è inglese, oppure se usa camber in un modo particolare? Spero tanto intervengano dei madrelingua inglese a chiarire quello che a me appare tuttora un arcano...
    E' un antropologo scozzese, dunque di madrelingua inglese. Credo comunque che il "camber" in questione sia davvero il ciglio, in questo caso, di un sentiero montano, e che nel nostro caso questo sentiero sia parallelo alla base della montagna, altrimenti non avrebbe senso quel "risalire il pendio".
     

    ohbice

    Senior Member
    Ok, ho capito. Non so cosa intendi per sentiero parallelo alla base della montagna, tuttavia non si tratta di un sentiero in pendenza, al contrario di quello che pensavo.
    Lo sforzo dei corridori è sulle anche, sui fianchi e sulle caviglie, quindi Mary ha (ancora una volta) ragione. La strada ha una forte pendenza dal centro verso i lati.
    Tecnicamente leggo che si parla di "campanatura" della strada.
     

    Tellure

    Senior Member
    Italian
    Guardando l'immagine postata da Paul, mi viene in mente il termine "dosso". Se non serve un termine molto tecnico, magari si può usare "dosso" o qualcosa di simile:

    3. a. Prominenza, sommità di un rilievo o d’altro: montare al dosso De l’arco, ove lo scoglio più sovrasta [cioè nel punto più alto dell’arco del ponte che sovrasta la seconda bolgia] (Dante). b. In geografia fisica, rilievo di poca entità che emerge da una superficie di diversa natura litologica: d. glaciale, d. roccioso, d. sottomarino, ecc. Per estens., rialzo presente sul terreno, per lo più di forma tondeggiante: sulla neve fresca si sono formati dossi pericolosi per gli sciatori.
    dòsso in Vocabolario - Treccani

    Oppure, sebbene non sia tecnicamente corretto, si potrebbe optare per "pendio"?
     

    takashimiike

    Senior Member
    italian
    Grazie a tutti per i suggerimenti. Alla fine credo che opterò per l'uso dell'aggettivo "scosceso", se più avanti nel testo dovessi imbattermi ancora in "camber" probabilmente adotterò anche il termine tecnico "schiena d'asino".
     

    ohbice

    Senior Member
    Sono d'accordo con Paul, il dosso è perpendicolare al senso di marcia e dunque ha la caratteristica di cominciare e di terminare. Qui è il ciglio della strada ad essere "scosceso", per usare un termine caro a Taka, e si prolunga tanto quanto si prolunga la strada.
     
    Last edited:

    Tellure

    Senior Member
    Italian
    Sono d'accordo con Paul, il dosso è perpendicolare al senzo di marcia e dunque ha la caratteristica di cominciare e di terminare. Qui è il ciglio della strada ad essere "scosceso", per usare un termine caro a Taka, e si prolunga tanto quanto si prolunga la strada.
    Il dosso a cui mi riferivo io non è comunque quello stradale.
    "Per estens., rialzo presente sul terreno, per lo più di forma tondeggiante". Se è tondeggiante, da qualsiasi parte lo affronti avrà la stessa "curvatura".

    Ma forse non ho capito bene di cosa si tratti. 🤔

    Edit:

    Un'altra definizione con immagine:

    The median part of the road surface is elevated in comparison to the margins, which is typically seen on motorways. Camber is the term for the slope that runs diagonally.

    The camber’s purpose is to drain rainwater away from the road surface along the borders.

    The slope added to the road surface in the transverse direction to drain rainwater out of the road surface is known as camber. It’s also known as the road’s cross slope.
    Types of Camber in Road | Cross Slope in Road | Camber Advantages | Camber Methods - ConstructUpdate.com

    "Slope" è "inclinazione", "pendenza". 🤷

    camber-roads-1280x720.jpg
     
    Ma forse non ho capito bene di cosa si tratti.
    Si tratta di sentieri/strade con una accentuata curvatura verticale (non orizzontale), ovvero nonostante la strada possa essere in piano e rettilinea, l'ipotetica linea di mezzeria si trova più in alto delle linee laterali che limitano la carreggiata, ovvero la sede stradale non è pianeggiante. (schema 1)

    come-capire-se-una-strada-e-fatta-bene-o-male-L-2XT3iZ.png
     
    Top