sustained platelet count

melody22

Senior Member
Italian
Si tratta di un elenco di analisi del sangue:
Absolute neutrophil count
Complete blood count
Red blood cell count
Sustained Platelet Count

La mia traduzione è 'Conta piastrinica sostenuta/prolungata' ma non trovo riscontri in italiano da nessuna parte.
 
  • lightning223

    Senior Member
    Italian
    Ciao,
    si tratta di "conta piastrinica persistente", cioè della conta di un valore di piastrine persistentemente superiore al valore normale.
    Buona giornata
     

    Mary49

    Senior Member
    Italian
    Ciao,
    @ lightning: sarei curiosa di sapere la fonte del tuo suggerimento, dato che non ho trovato riscontri per "conta piastrinica persistente". Mi sembra strano che nella prescrizione di esami del sangue si dia per scontato che le piastrine sono più alte del normale...
    Propendo, anche perchè vi sono riscontri, per la proposta di psycholove, "conta piastrinica periodica", oppure "conta piastrinica prolungata", intendendo ripetuta ad intervalli per un certo periodo.
     

    lightning223

    Senior Member
    Italian
    Ciao,
    @ lightning: sarei curiosa di sapere la fonte del tuo suggerimento
    Diverse pubblicazioni scientifiche, ad esempio, i Criteri WHO (2008) per la diagnosi di trombocitemia essenziale.
    La Trombocitemia Essenziale è una malattia clonale della cellula staminale emopoietica (cioè la cellula del midollo da cui derivano tutte le cellule mature che circolano nel sangue: globuli rossi, globuli bianchi, piastrine).
    E' caratterizzata da una proliferazione persistente ed incontrollata della linea piastrinopoietica, cioè la linea midollare che produce le piastrine.
    La diagnosi di trombocitemia essenziale deve essere presa in considerazione in caso di valore di piastrine persistentemente superiore al valore normale.
    Credo sia normale che tu non abbia trovato riscontri, dato che la maggior parte di queste pubblicazioni si trovano in banche dati accessibili solo ai ricercatori (o a pagamento).
    A parte questo, in italiano non mi è mai capitato di trovare "conta piastrinica prolungata", ma solo "conta piastrinica periodica" che forse sarebbe più corretto tradurre "periodic platelet count" o, al limite, "recurrent platelet count".
    Ciao
     

    Mary49

    Senior Member
    Italian
    Grazie,
    ma continua a sembrarmi strano che in un elenco di analisi del sangue venga scritto "conta piastrinica persistente": cosa vuol dire? Capisco perfettamente l'avverbio che tu hai evidenziato, è logico che venga usato quando un valore continua ad essere anormale, ma non vedo come l'aggettivo "persistente" o il suo avverbio possano entrare in un'indicazione per l'analisi. Secondo me viene chiesto che le piastrine vengano controllate costantemente. Forse la traduzione corretta è "conta piastrinica costante". E' solo un'opinione.
     

    Holymaloney

    Senior Member
    English (UK) / Italian - bilingual
    Ciao :)!
    Condivido la perplessità di Mary (ciao :)) e forse ci stiamo facendo troppi problemi ;), ossia, secondo me questo è solo un esame per vedere il livello di piastrine che il sangue riesce a 'mantenere' quindi come traduzione potrebbe andare bene conta piastrinica mantenuta? ;)
     

    Mary49

    Senior Member
    Italian
    Ciao Holy,
    ho chiesto a mio fratello, che come professione monitorava studi clinici; non esiste "conta piastrinica persistente" o "mantenuta" (mi spiace), bensì esiste quella "costante", nel senso che il conteggio si mantiene costante nel tempo, sia a valori normali sia anormali. Quello che mi ha resa un po' perplessa è la mancanza del contesto: "elenco di analisi del sangue" è molto generico, potrebbe essere una lista di esami chiesta dal medico, come pure una lista di risultati emersi, appunto, da uno studio clinico. Questo ce lo può chiarire solo melody!
     

    Pat (√2)

    Senior Member
    Italiano
    non vedo come l'aggettivo "persistente" o il suo avverbio possano entrare in un'indicazione per l'analisi.
    Ciao :) Ora, io non so quanto siano precisi all'estero su queste cose, ma a me sembrano gli esiti dell'analisi, non una prescrizione.
     

    Mary49

    Senior Member
    Italian
    Ciao :) Ora, io non so quanto siano precisi all'estero su queste cose, ma a me sembrano gli esiti dell'analisi, non una prescrizione.
    Ciao,
    effettivamente ora sembra anche a me che siano esiti, come ho detto nel mio post precedente. Però "elenco di analisi..." è un po' povero come contesto...
     

    TimLA

    Member Emeritus
    English - US
    Si tratta di un elenco di analisi del sangue:
    Absolute neutrophil count
    Complete blood count
    Red blood cell count
    Sustained Platelet Count

    La mia traduzione è 'Conta piastrinica sostenuta/prolungata' ma non trovo riscontri in italiano da nessuna parte.
    Da dove viene l'elenco esattamente?
    L'uso di "sustained" suona molto strano per un analisi singolo.
     

    elemika

    Senior Member
    Russian
    Da dove viene l'elenco esattamente?
    L'uso di "sustained" suona molto strano per un analisi singolo.
    Ma non è detto che sia una singola analisi.
    Forse se si tratta dei pazienti con piastrinopenia che ricevono qualche trattamento?
    Ho incontrato il termine "conta piastrinica duratura"
     

    psycholove

    New Member
    Italian
    scusate però la conta piastrinica stabile nn è un esame clinico, è una CONDIZIONE di stabilità del numero di piastrine rilevata da esami periodici, frequenti e ravvicinati!!! in modo analogo si parla di "RISPOSTA piastrinica duratura" rilevata dalle analisi!!! attenzione!
     

    Mary49

    Senior Member
    Italian
    Scusate, però la conta piastrinica stabile non è un esame clinico, è una CONDIZIONE di stabilità del numero di piastrine rilevata da esami periodici, frequenti e ravvicinati!!! In modo analogo si parla di "RISPOSTA piastrinica duratura" rilevata dalle analisi!!! Attenzione!
    Penso che tutti abbiamo capito che è il risultato, l'esito, di un esame: qui "...devono essere valutati settimanalmente la conta ematica completa, inclusa la conta piastrinica e lo striscio di sangue periferico, fino a quando una conta piastrinica stabile non sia stata raggiunta (≥50.000/microlitro per almeno 4 settimane).
    qui
    "All’inizio del trattamento la conta piastrinica deve essere monitorata settimanalmente fino al raggiungimento di una conta piastrinica stabile ≥50x10⁹/L per almeno 4 settimane".
     

    ohbice

    Senior Member
    Ciao :)!
    Condivido la perplessità di Mary (ciao :)) e forse ci stiamo facendo troppi problemi ;), ossia, secondo me questo è solo un esame per vedere il livello di piastrine che il sangue riesce a 'mantenere' quindi come traduzione potrebbe andare bene conta piastrinica mantenuta? ;)
    Riprendo questo post di Holymaloney per dire la mia: non è che susteined è collegato a piastrine, anziché a conta? Se fosse così, a me verrebbe da pensare a una cosa del tipo numero di piastrine "mantenute".
    Che poi non abbia la minima idea di cosa possa significare mantenute (mantenute in buone condizioni? mantenute nella loro forma circolare? mantenute con un certo spessore? mantenute perché esistono piastrine "mantenute", cioè più vecchie, e piastrine "appena sfornate", cioè più giovani?)... be', questo è un altro discorso.

    Ciao.
    p
     

    TimLA

    Member Emeritus
    English - US
    Ma non è detto che sia una singola analisi.
    Forse se si tratta dei pazienti con piastrinopenia che ricevono qualche trattamento?
    Ho incontrato il termine "conta piastrinica duratura"
    Esattamente! E' per questo l'ho chiesto -
    non e' semplicemente "Si tratta di un elenco di analisi del sangue:" ma potrebbe essere un elenco di una serie di analisi prima di un trapianto del midollo osseo,
    terpia per leucemia, o qualcos'altro che puo' affettare i componenti del sangue.
     

    Mary49

    Senior Member
    Italian
    Riprendo questo post di Holymaloney per dire la mia: non è che sustained è collegato a piastrine, anziché a conta? Se fosse così, a me verrebbe da pensare a una cosa del tipo numero di piastrine "mantenute".
    Che poi non abbia la minima idea di cosa possa significare mantenute (mantenute in buone condizioni? mantenute nella loro forma circolare? mantenute con un certo spessore? mantenute perché esistono piastrine "mantenute", cioè più vecchie, e piastrine "appena sfornate", cioè più giovani?)... be', questo è un altro discorso.Ciao.
    Ciao,
    ma sai che potresti avere ragione?:) Le piastrine hanno una "vita", che può variare da uno a più giorni; http://www.bloodtransfusion.it/articoli/000001/it/000045.pdf "Le piastrine mantenute da 3 a 5 giorni contengono livelli significativamenti più elevati di citochine che quelle mantenute per un giorno"
     

    elemika

    Senior Member
    Russian
    Ciao elemika,
    hai dato un suggerimento importante, oltre che "duratura" ho trovato diversi risultati con "conta piastrinica stabile" vedi qui https://www.google.it/search?q="con...&rls=org.mozilla:it:official&client=firefox-a
    Ciao, Mary,
    qui (p.E2.1 )
    efficacy of e-g in achieving sustained platelet counts ≥ 50 Gi/L viene tradotto con efficacia di e-g nell'ottenimento duraturo di conte piastriniche ≥ 50 Gi/l

    E anche qui:
    si è rilevata la superiorità di r-stim rispetto a placebo nell’aumento della conta piastrinica duratura dopo 24 settimane di trattamento
    che significa che
    Dopo 24 settimane il trattamento con r-stin è stato sospeso e il conteggio delle piastrine
    monitorato settimanalmente.
    Ciao, Tim,
    è quello che penso anch'io.
     

    ohbice

    Senior Member
    Si tratta di un elenco di analisi del sangue:
    Absolute neutrophil count
    Complete blood count
    Red blood cell count
    Sustained Platelet Count

    La mia traduzione è 'Conta piastrinica sostenuta/prolungata' ma non trovo riscontri in italiano da nessuna parte.
    Ho chiesto aiuto al mio ematologo di fiducia, copio incollo la sua risposta (spero possa essere utile):"Direi che è il numero assoluto di piastrine (se non compare nell'esame un'altra dicitura in cui vengano comprese le piastrine), oppure sono le piastrine reticolate (cioè le piastrine giovani, e che come tali si mantengono in circolo più tempo...è un indice di ripresa midollare: quando uno è piastrinopenico ma ha un elevato numero di piastrine reticolate, si presume che nel giro di qualche settimana possa migliorare)."
     

    Enosichthon

    New Member
    Italian
    Salve,
    sono medico e nella mia esperienza (più che trentennale) ho trovato l’espressione “sustained platelet count” sempre e solo in un determinato contesto, che proverò a spiegare con un esempio.
    Supponiamo che un determinato criterio diagnostico preveda che il numero di piastrine debba risultare maggiore o uguale ad un valore di soglia in almeno due esami ematochimici successivi.
    Ciò implica che la “conta piastrinica” debba assumere un valore anomalo e che tale valore debba persistere per un determinato periodo di tempo.
    In tal caso si parla di “sustained platelet count” o, in alternativa, di “persistent platelet count” [greater than or equal to…], e la traduzione è: “persistente conta piastrinica” [maggiore o uguale al valore di soglia], come peraltro già giustamente indicato da lightning223 nel post #3.
    Ritengo poi che la traduzione di “piastrine reticolate” sia “reticulated platelets”, e che la traduzione di “conta piastrinica stabile” sia “stable platelet count”.
    Un caro saluto e buon proseguimento di lavoro a tutti!
     
    < Previous | Next >
    Top