Take that away from you

takashimiike

Senior Member
italian
Buongiorno a tutt*.

Parlando della sua passione per la storia, un professore di glaciologia ricorda i tempi della scuola (presumo il liceo..)

"I got maximum marks, and everyone said you should study history and I said no, it leads to unemployment, but if you can qualify yourself in maths and physics then no one can take that away from you. It’s like the new Latin."

La parte che non capisco è quel "take that away from you". "That" si riferisce alla storia o alla matematica e alla fisica (cos'è il nuovo latino, per lui?)

"Avevo ottimi voti, e tutti mi dicevano che avrei dovuto studiare storia. No, rispondevo io, non riuscirei mai a trovare un lavoro/finirei per essere un disoccupato, ma se fossi riuscito a specializzarmi in matematica e fisica, nessuno avrebbe ... potuto portarmela via (?!). E' come il nuovo latino."
 
  • ohbice

    Senior Member
    Presumo si riferisca a unemployment.
    Se riesci a essere un esperto di matematica e di fisica nessuno riuscirà a tenere il lavoro lontano da te.
    Aspetta però anche altri suggerimenti :)
     
    Last edited:

    takashimiike

    Senior Member
    italian
    Presumo si riferisca a unemployment.
    Se riesci a essere un esperto di matematica e di fisica nessuno riuscirà a tenere il lavoro lontano da te.
    Apetta però anche altri suggerimenti :)
    Interessante. In effetti, non ci avevo pensato...
     

    You little ripper!

    Senior Member
    Australian English
    'To take something away' means to make the effort or value of something less than what it actually is. It might help with the translation.

    'That' refers to being qualified in maths and physics.
     
    Last edited:

    takashimiike

    Senior Member
    italian
    'To take something away' means to make the effort or value of something less than what it actually is. It might help with the translation.

    'That' refers to being qualified in maths and physics.
    Grazie per l'informazione! Anche se, in verità, non mi ha chiarito il senso della frase. Tutt'altro...:D

    Altrove ho trovato questa definizione: "To take something away from someone" means to remove the thing from their grasp or control, so that they can no longer wield it or use it.

    Questa traduzione "conferma"la mia prima impressione, ovvero che "nessuno può portarmela via"... ma cosa? La storia (del resto, il professore ha studiato matematica e fisica all'università, ma ama la storia), oppure la matematica e la fisica? Io propenderei per la storia, visto che dopo scrive: "E' (e non "sono") il nuovo latino".:confused::confused::confused:
     
    Last edited:

    Starless74

    Senior Member
    Io la interpreto così:
    studiando Storia sarai disoccupato, mentre ciò che acquisisci specializzandoti in matematica e fisica non te lo porta via nessuno, cioè potrai spenderlo in ogni campo professionale (un po' quel che si diceva un tempo del latino: può servire a uno scienziato/medico, a un avvocato, a uno scrittore... ecc.).
     
    Last edited:

    takashimiike

    Senior Member
    italian
    Io la interpreto così:
    studiando Storia sarai disoccupato, mentre ciò che acquisisci specializzandoti in matematica e fisica non te lo porta via nessuno, cioè potrai spenderlo in ogni campo professionale (un po' quel che si diceva un tempo del latino: può servire a uno scenziato/medico, a un avvocato, a uno scrittore... ecc.).
    Credo tu abbia centrato il punto! Grazie mille!
     

    curiosone

    Senior Member
    AmE - hillbilly ;)
    Hi everyone. Just thought I'd a little more 'native speaker' point of view. I think Starless74 got the general meaning right.
    In any case "they can't take that away from you" is pretty much an idiomatic phrase (deriving from an old song by Satchmo entitled "They can't take that away from me" which referred to non-physical things like memories). In this particular case what cannot be taken away is a qualification in math or physics, because you can always get a job with such qualifications (unlike history, which as a career is much more limited).
     

    takashimiike

    Senior Member
    italian
    Aiutandomi con i vostri preziosi suggerimenti, alla fine questo è il risultato:

    "Avevo il massimo dei voti, e tutti dicevano che avrei dovuto dedicarmi a questa materia. No, rispondevo io, non troverò mai un lavoro se studiassi storia. Ma la matematica e la fisica… non te li porta via nessuno, ti torneranno sempre utili. È come si diceva una volta del latino".

    Che ve ne pare?
     

    Tellure

    Senior Member
    Italian
    Aiutandomi con i vostri preziosi suggerimenti, alla fine questo è il risultato:

    "Avevo il massimo dei voti, e tutti dicevano che avrei dovuto dedicarmi a questa materia. No, rispondevo io, non troverò mai un lavoro se studiassi storia. Ma la matematica e la fisica… non te li porta via nessuno, ti torneranno sempre utili. È come si diceva una volta del latino".

    Che ve ne pare?
    Credo sia sufficiente "ti torneranno sempre utili", toglierei "non te li porta via nessuno".
     

    curiosone

    Senior Member
    AmE - hillbilly ;)
    First of all, a correction of my previous post (which I seem unable to edit). The song was sung by Satchmo (and others), but Gershwin wrote it.

    Not to claim I know Italian grammar better than an Italian (although I am qualified to teach it), but... is "non troverò...se studiassi..." correct, gramatically? I know the subjunctive follows 'se', but to my ears it sounds wrong, following a future tense.
    It would be correct to say "non troverei mai lavoro se studiassi storia" but using the future, I think it would sound better to say "non troverò mai un lavoro se studio storia."

    qualche commento di un nativo nerd? Forse le mie orecchie sentono un colloquialismo della lingua parlata (sulle strade di Bologna), che non funziona nello scritto? :confused:

    edit: to correct a typo
     
    Last edited:

    ohbice

    Senior Member
    First of all, a correction of my previous post (which I seem unable to edit). The song was sung by Satchmo (and others), but Gershwin wrote it.

    Not to claim I know Italian grammar better than an Italian (although I am qualified to teach it), but... is "non troverò...se studiasi..." correct, gramatically? I know the subjunctive follows 'se', but to my ears it sounds wrong, following a future tense.
    It would be correct to say "non troverei mai lavoro se studiassi storia" but using the future, I think it would sound better to say "non troverò mai un lavoro se studio storia."
    ... dovresti studiare storia... no, finirei disoccupato.
    ... studia storia... no, non troverò mai lavoro (ne sono certo)
    ... studia storia... no, non troverei mai lavoro (con il 99% delle probabilità, rimane un'ipotesi nonostante ci sia il mai).
    Mia opinione :)

    Cross post con Paul ;-)
     

    Miachetemio

    Senior Member
    Italian
    'To take something away' means to make the effort or value of something less than what it actually is. It might help with the translation.

    'That' refers to being qualified in maths and physics.
    Nessuno può sottovalutarlo o, secondo me meglio, nessuno può sottovalutarti.
     

    curiosone

    Senior Member
    AmE - hillbilly ;)
    No, non è "poor italian". La differenza fra "troverò" e "troverei" l'ha spiegata bene @ohbice.m objection isn't to 'troverò' or 'troverei.' The problem is using 'troverò' with "se studiassi.'

    My objection (post 17) isn't between 'troverò' and 'troverei'. My problem is with the use of a subjunctive (congiuntivo) with a future tense (instead of a conditional).

    Here are the options I think are viable:
    --non troverò lavoro se studio storia
    or
    --non troverei lavoro se studiassi storia

    I continue to think (and agree with Paul) that "non troverò...se studiassi" is simply bad grammar.

    Maybe I should take the matter to the 'solo italiano' forum?
     

    ohbice

    Senior Member
    My objection (post 17) isn't between 'troverò' and 'troverei'. My problem is with the use of a subjunctive (congiuntivo) with a future tense (instead of a conditional).

    Here are the options I think are viable:
    --non troverò lavoro se studio storia
    or
    --non troverei lavoro se studiassi storia

    I continue to think (and agree with Paul) that "non troverò...se studiassi" is simply bad grammar.

    Maybe I should take the matter to the 'solo italiano' forum?
    Se poni la domanda nel forum solo italiano troverai certamente risposte da persone preparate.
    Io nel mio piccolo ritengo che la tua frase "non troverò se studio" è corretta. Ma nell'op (o almeno nella mia versione in italiano della frase dell'o.p.) c'è di mezzo un punto... "studia storia. No, non troverei lavoro". Che in forma esplicita, significa "studia storia. No, se la studiassi non troverei lavoro".
     

    takashimiike

    Senior Member
    italian
    Rileggendo la frase altre mille volte, sono giunto alla conclusione (!) che quel "that" si riferisce alla storia (che, appunto, è come una volta era il latino, ovvero qualcosa che è sempre utile conoscere). Adesso, però, devo trovare il modo di tradurre correttamente la frase "no on can take that away from you"...
     

    Mary49

    Senior Member
    Italian
    Rileggendo la frase altre mille volte, sono giunto alla conclusione (!) che quel "that" si riferisce alla storia (che, appunto, è come una volta era il latino, ovvero qualcosa che è sempre utile conoscere). Adesso, però, devo trovare il modo di tradurre correttamente la frase "no on can take that away from you"...
    Ciao,
    credo tu abbia ragione. Il senso è "puoi anche specializzarti in matematica e fisica, ma quella (la storia) non te la toglie nessuno dalla testa". Il latino nuovo (o moderno) è quello usato dal 1500 negli scritti eruditi, scientifici e religiosi, quindi secondo me "latino" non è sufficiente.
    Posso sbagliare...
     

    takashimiike

    Senior Member
    italian
    Ciao,
    credo tu abbia ragione. Il senso è "puoi anche specializzarti in matematica e fisica, ma quella (la storia) non te la toglie nessuno dalla testa". Il latino nuovo (o moderno) è quello usato dal 1500 negli scritti eruditi, scientifici e religiosi, quindi secondo me "latino" non è sufficiente.
    Posso sbagliare...
    Le tue parole sul latino mi hanno illuminata!!! Non mi era passato neanche per l'anticamera del cervello che "new latin" andasse intepretata come un'espressione unica :eek:. Dunque la traduzione della frase in questione non può essere : Un tempo si diceva la stessa cosa del latino/E' come si diceva una volta del latino. Ma, semplicemente, [la storia] è come il neolatino!
     

    metazoan

    Senior Member
    US English
    I think "that" refers to math and physics. A scientific focus could also be seen as "the new Latin", a fundamental training for our times. The speaker did go on to become a scientist, and "said no" to history.
     
    Top