Temporary short time working compensation scheme

Lionsleeps

Senior Member
Italy Italian
Temporary Short Time Working Compensation Scheme (TSTWCS) - ran from April 1979 to March 1984. The scheme was designed to encourage employers to adopt short-time working as an alternative to redundancy. Under the scheme, employers received 50% of normal wages paid to staff working short-time for up to nine months.

Il temporary short time working compansation scheme - in vigore dall'aprile del 1979 al marzo del 1984. Il piano fu ideato per incoraggiare i datori di lavoro ad adottare il lavoro a orario ridotto come un'alternativa all'esuberanza di manodopera (o alla perdita del posto di lavoro). In base al piano, i datori di lavoro ricevevano il 50 per cento delle normali retribuzioni corrisposte al personale dipendente che lavorava ad orario ridotto per non più di 9 mesi.

Ammesso (ma non concesso) che la mia traduzione sia giusta, vorrei sapere alcune cose:

1) redundancy va meglio tradotto con esuberanza o con perdita del posto?
2) secondo voi il limite di tempo (per non più di 9 mesi) si riferisce ai datori di lavoro o al personale? Mi spiego: erano i lavoratori che dovevano pagare il 50% delle normali retribuzioni per non più di 9 mesi, o erano i lavoratori che dovevano lavorare ad orario ridotto fino ad un massimo di 9 mesi?
3) normal wages va bene tradotto con normali retribuzioni? O sarebbe meglio chiamerle retribuzioni determinate in base all'orario pieno di lavoro?


Grazie.

 
  • kittykate

    Member Emeritus
    Italy - Italian
    Temporary Short Time Working Compensation Scheme (TSTWCS) - ran from April 1979 to March 1984. The scheme was designed to encourage employers to adopt short-time working as an alternative to redundancy.


    Il temporary short time working compansation scheme - in vigore dall'aprile del 1979 al marzo del 1984. Il piano fu ideato per incoraggiare i datori di lavoro ad adottare il lavoro a orario ridotto come un'alternativa all'esuberanza di manodopera (o alla perdita del posto di lavoro) alternativa all'esubero.
    Ammesso (ma non concesso) che la mia traduzione sia giusta, vorrei sapere alcune cose:

    1) redundancy va meglio tradotto con esuberanza o con perdita del posto? esubero
    Ciao Lionsleeps,

    lascio le altre tue domande a qualcuno più fresco di me ;)

    caterina
     

    charlievega

    Senior Member
    Italian
    Caro Lionsleeper,
    io ho capito che i datori di lavoro ricevevano dallo stato il 50/% della retribuzione che andava ai lavoratoti in esubero, che lavoravano a orario ridottoe questo per attuare una forma di ammortizzatore sociale. E' una sorta di Cassa integrazione.
    Quindi l'azienda aveva a disposizione un lavoratore per, per esempio 4 ore, pagandone solo 2, le altre due pagate dallo stato, Questo almeno quello che ho capito io io. Esubero è una parola specifica.
    Ciao
    Charlie
     
    < Previous | Next >
    Top