There goes the neighborhood.

< Previous | Next >

Necsus

Senior Member
Italian (Italy)
Buona sera, forum! Qualcuno sa se esiste un equivalente italiano per l'espressione 'There goes the neighborhood'?
Viene detta nel film 'Final Destination 4' da un uomo a cui non piacciono le persone di colore, commentando il fatto che ne sta arrivando una.
Il senso è chiaramente spiegato nella nota (Idiom used to maliciously express displeasure at the prospect of a person of a different race, ethnicity or creed moving into one's neighborhood [implying that the new arrival will bring unwanted change/decline to the surrounding area]), ma al momento non mi viene in mente niente di equivalente in italiano...
Grazie!
 
  • TimLA

    Member Emeritus
    English - US
    Buongiorno e bentornato!

    "There goes the neighborhood" è una frase fatta, comune, idiomatica, usata in modo figurato, ma può essere letterale, ed anche si può usare in modo schersozo.

    Il senso (come spiegato nella tua definizione) è qualcosa tipo:
    [per causa di (quella persona/quelle persone/quella cosa)] questo quartiere diventerà un disastro...

    Lascio la soluzione "vera"/"ottima" agli esperti...come te!:D
     

    VolaVer

    Senior Member
    Italian - Italy
    Buona sera, Necsus :)

    Io tradurrei "E il quartiere è andato" oppure "E il quartiere se ne va",
    anche se suona maluccio al mio orecchio, perché c'è da dire che in Italia non c'è quel senso di appartenenza al proprio quartiere che si può trovare nelle grandi città come New York, per esempio... [Tranne che durante le cosiddette 'disfide di quartiere' = giochi popolari in cui gli appartenenti ai diversi quartieri si sfidano in varie gare] Né c'è una summa di significati dietro la parola 'quartiere'- si intende solo un insieme di case nella stessa zona.
     

    Necsus

    Senior Member
    Italian (Italy)
    Grazie. Forse più che quartiere, però, potrebbe essere vicinato, no? Una dimensione più circoscritta, più raccolta, più intima. E a quel punto potrebbe forse diventare compagnia, o qualcosa di simile. Mah, vediamo se qualcuno ha un'ispirazione...

    [Grazie, Tim! ;)]
     

    VolaVer

    Senior Member
    Italian - Italy
    Grazie. Forse più che quartiere, però, potrebbe essere vicinato, no? Una dimensione più circoscritta, più raccolta, più intima. E a quel punto potrebbe forse diventare compagnia, o qualcosa di simile. Mah, vediamo se qualcuno ha un'ispirazione...

    [Grazie, Tim! ;)]
    Sarei curiosa di sapere come hanno reso la frase del film in italiano!
    Che dici allora di "E buonanotte alla compagnia locale"
    oppure "E buonanotte al buon vicinato" che però la rende troppo esplicita...
     

    Skin

    Senior Member
    Italian
    E se lasciassimo perdere il vicinato e optassimo per qualcosa di più generale come:
    "Ecco dove andremo a finire!"

    Ciao
     

    marco.cur

    Senior Member
    Se è la traduzione di una battuta di un film da doppiare, il senso può essere reso benissimo dal tono della voce e dall'espressione del viso, per cui io la tradurrei semplicemente con:
    Ecco che arrivano!
    Sono arrivati!
    Sono arrivati anche da noi!
    Sono arrivati anche qui!
     
    < Previous | Next >
    Top