Tranne che

Jess84

New Member
English England
Hi,

could anyone help me? does "tranne che" take the subjunctive?

e.g

tranne che fosse un attore - unless he was an actor
oppure
tranne che parlasse italiano - unless he spoke italian

thanks.
 
  • IkHouVanPulcino

    Senior Member
    Italian
    It doesnt, A meno che translated as Unless takes the subjunctive, tranne che usually wants a noun after it, or anyway the present tense.

    Di lui non so niente, tranne che fa il biologo.
    E' tutto tranne che un bravo pittore.
    Domani andrò a trovare mia nonna, a meno che non sia occupata.

    Hope this helps :)

    Simona
     

    Xerinola

    Senior Member
    Català/Español, Barcelona (SPAIN)
    It doesnt, A meno che translated as Unless takes the subjunctive, tranne che usually wants a noun after it, or anyway the present tense.

    Di lui non so niente, tranne che fa il biologo.
    E' tutto tranne che un bravo pittore.
    Domani andrò a trovare mia nonna, a meno che non sia occupata.

    Hope this helps :)

    Simona
    Davvero?? Credevo che "tranne che" aveva bisogno SEMPRE del congiuntivo...Sono un po' confusa adesso...
    "Non verrò, tranne che la mia presenza sia indispensabile"

    X.
     

    pimpiepooh

    Senior Member
    Italian - Italy
    Davvero?? Credevo che "tranne che" aveva bisogno SEMPRE del congiuntivo...Sono un po' confusa adesso...
    "Non verrò, tranne che A MENO CHE la mia presenza sia indispensabile"

    X.
    Tranne che + congiuntivo è sbagliato, sono giusti invece le regole e gli esempi che ha scritto Simona sotto :)
     

    Xerinola

    Senior Member
    Català/Español, Barcelona (SPAIN)
    -Dizionario De Mauro:
    tràn|ne
    prep.
    AU eccetto, fuorché: tutti t. me
    Varianti: tranneché.

    Polirematiche
    tranne che loc.prep., loc.cong. CO
    1 loc.prep., a eccezione di: ho parlato con tutti t. che con lui
    2 loc.cong., a meno che, salvo che: non verrò, t. che tu me lo chieda

    -Dizionario Garzanti Linguistica

    prep. eccetto, salvo (si unisce ai nomi direttamente o mediante che): tutti hanno accettato tranne loro due; tutti i giorni tranne la domenica || Nella loc. cong. tranne che (rar. tranneché), a meno che, salvo che: non verrò, tranne che la mia presenza sia indispensabile.

    Sei sicur@ che "tranne che + congiuntivo" sia sbagliato?

    X:
     

    pimpiepooh

    Senior Member
    Italian - Italy
    Era sbagliato -secondo me- nella frase che hai scritto nel post a cui ho risposto, anche se i dizionari dicono l'opposto. Forse ho sbagliato nel dire che è grammaticalmente è sbagliato; probabilmente il fatto che non mi suonasse per niente bene (proprio perchè il tranne lo uso e l'ho sempre sentito usare come diceva Simona) mi ha fatto dire che era sbagliato. Questione di orecchio, anche se la grammatica lo approva. Altri natives italiani, che dite? E' solo a me che suona male? :)
     

    furs

    Senior Member
    Italian
    No, non solo a te. Diciamo peraltro che "tranne" e' una di quelle espressioni un po' ingessate che nel "parlato" non si usano molto.
     

    Never Got a Dinner

    Senior Member
    America, English
    Adesso somo completamente scompigliato.

    tranne che
    eccetto che
    fuorché
    a meno che
    salvo che

    When do you use which?!

    And are tranne and eccetto synonymous?

    And what about when you don't use "che"?

    Lui ha tutto tranne la felicita'.

     

    angelico76

    Senior Member
    Italy, italian
    Some examples:
    - Ho controllato tutte le parti tranne la cucina.
    - Ho controllato tutte le parti tranne che la cucina (I don't like it, it sounds bad)
    - Ho controllato tutte le parti eccetto la cucina.
    - Ho controllato tutte le parti eccetto che la cucina (I don't like it, it sounds bad).
    - Ho controllato tutte le parti fuorché la cucina (apart from).
    - Verro' piu' tardi a meno che non mi senta male.
    - Sono d'accordo su tutte le risposte salvo l'ultima (salvo che sull'ultima)

    Tranne, eccetto, fuorché sono sinonimi.
    Lui ha tutto tranne la felicità (it's OK).

    Sinceramente non conosco le regole grammaticali che governano tali esempi, vado un po' a suono....

    Ciao
     

    Never Got a Dinner

    Senior Member
    America, English
    Va be', sono un passo piu' vicino alla comprensione.

    1. Tranne/eccetto,fuorché sono più o meno sinonimi per "except."
    2. A meno che significa "unless"

    Comunque, mostrami la differenza fra tranne/eccetto e tranne/eccetto che, dando frasi d'esempio.

    Posso resistere a tutto tranne che alle tentazioni.
    Posso resistere a tutto tranne alle tentazioni.

    Ma come diavolo si sa? E non dirmi "l'eufonia!"


     

    Erasmus

    Member
    Italy - Italian
    Occhio!
    La parola "tranne" attualmente si usa come "avverbio", ma in realtà è un verbo (imperativo, 2ª persona singolare, di "trarne" = "tirare fuori", come del resto dice l'etimologia di "EXCEPT" (eccetto), dal latino "excipio"= ex+capio = (it) "prendo fuori" = (en) "I take off").

    "Tranne" è dunque seguito da un (lat) "nomen" (nome, pronome, aggettivo sostantivato, proposizione in posizione di "nomen" – infinitiva come in «Sei libero di dire quel che vuoi, tranne offendere gli altri» o introdotta dalla preposizione "che" come in «Di lui non so niente tranne che lavora in una ditta di software» –. ecc.) in posizione di complemento oggetto (cioè diretto, senza preposizioni)

    Non è sbaglato, quindi, nemmeno l'uso del congiuntivo dopo "che". Certe volte, infatti, "che" sostituisce il più appropriato (ma pedante) "il caso in cui".
    Per esempio: «Devi essere presente anche tu, tranne che ti sia impossibile venire (= tranne il caso in cui ti sia impossibile venire).
    In locuzioni simili (cioè quando "che" sostituisce "il caso in cui" e quindi segue un congiuntivo) è preferibile dire "a meno che", ma non è sbagliato dire "tranne che" (seguito da un congiuntivo).

    Ciao a tutti.
    ------------

    P.S.
    "Posso resistere a tutto tranne che alle tentazioni" è sbagliato!
    Corretto è: "Posso resistere a tutto tranne alle tentazioni".
    E' corretto anche se ... "alle tentazioni" non è "diretto" (ma appunto un complemento "indiretto" e perciò con preposizione).
    Infatti – se ci pensiamo bene – qui è sottinteso il "nomen" che l'imperativo "tranne" esige comunque in posizione di "complemeto diretto" (esplicito o sottinteso che sia).
    "Posso resistere a tutto, tranne (resistere) alle tentazioni.
    "Tranne che alle tentazioni" è sbagliato: ma tutti sono liberi di parlare, anche chi non ha conoscenze approfondite della lingua.
    Alla lunga questi errori entrano nella lingua stessa come fossero locuzioni corrette.
    La lingua si impara dalla viva voce degli altri più che dallo studio approfondito.
    Perciò gli errori si diffondono fino a diventare di uso comune.
    [Fu in tal modo che nacquero le lingue neolatine: dalla continua corruzione del latino in un'epoca di terribile involuzione (come fu l'alto-medioevo seguito alle invasioni barbariche)]

    Bye, bye
     

    furs

    Senior Member
    Italian
    You could say "Non ho mai visitato Napoli, tranne che per prendere la barca a Molo Beverello."
    But it would sound more colloquail if you used 'non sono mai stato' rather than using 'visitare'-- visitare has a narrower meaning in Italian than 'to visit' in AE.
     
    < Previous | Next >
    Top