tric e trac e bombe a mano

Discussion in 'Solo Italiano' started by Magali78, Aug 8, 2010.

  1. Magali78 Member

    portoghese
    Ciao cari

    Sto leggendo un articolo del giornale Giornalettismo.com e non ho capito il senso di questa frase:

    (...) anche se “alcuni studiosi e commentatori hanno prospettato spiegazioni più razionali, come quelle di anomalie del campo magnetico terrestre e di improvvisi fenomeni meteorologici (uragani, trombe d’aria)“, insomma come si dice a Roma, mancano solo tric e trac e bombe a mano.

    Qualcuno mi potrebbe aiutare? Sono incuriosita!

    Ringrazio già in anticipo,
     
  2. Blackman

    Blackman Senior Member

    Island of Sardinia, Italy
    Italiano/Sardo
    Veramente si dice bombe a mano e tric e trac ed è diffuso in tutta Italia.

    Non è facile da spiegare, ti do uno spunto, poi qualcuno completerà. Il tric e trac è un piccolo aggeggio rotante che si usa nelle feste paesane o a Carnevale con il solo scopo di fare un gran baccano.
    E' una locuzione che si usa sempre in finale per indicare una certa confusione nell'esprimere un concetto o per indicare un'accozzaglia di varianti messe insieme in maniera eterogenea.
     
  3. Magali78 Member

    portoghese
    Grazie caro Blackman. Infatti, non è facile di capire davvero il suo senso!
     
  4. Blackman

    Blackman Senior Member

    Island of Sardinia, Italy
    Italiano/Sardo
    Mmmm....vediamo...

    se ti aggiungo qualcosa forse riesci a capirne il senso.

    mancano solo tric e trac e bombe a mano e poi la festa/lista è completa.

    E' ironica, serve a ridicolizzare una lista dove sono comprese tutte le possibili varianti, anche le più bizzarre e mancano, per l'appunto, solo le bombe a mano e i tric e trac.
     
  5. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
    Hmm... io l'ho sempre inteso utilizzato per dire qualcosa del tipo 'questo e quest'altro', 'di tutto e di più', 'chi più ne ha, più ne metta'...

    Qualche esempio dalla rete:
    (suona di tutto: basso, tastiere, batteria, cornamusa, tric e trac e bombe a mano);
    ma accetto tutto (arbusti, alberelli, talee, tric e trac e bombe a mano ... si fa per dire!);
    Magli perforanti, lame rotanti, spade, tric-e-trac e bombe a mano e quant'altro ritengo possa appartenere più a Daitarn III;
    polipetti fluorescenti, pescetti bianchi, blu e rossi, tric e trac e bombe a mano;
    Musicisti, fancazzisti, sedicenti scrittori, battutisti, barzellettieri, giostrai, nani, ballerine tric e trac e bombe a mano.

    Forse in effetti contiene anche il senso aggiunto di 'di ogni genere', come dice Blackman...
     
    Last edited: Aug 9, 2010
  6. Blackman

    Blackman Senior Member

    Island of Sardinia, Italy
    Italiano/Sardo
    Ah grazie Necsus, aiutami a darne una definizione più completa e precisa. Cos'è? un modo di dire?

    Io lo uso e l'ho sentito usare come dici tu in effetti, a chiusura di una lista variegata, come per sancirne la completezza.

    Ah, sempre bombe a mano e tric e trac però, non viceversa.
     
    Last edited: Aug 9, 2010
  7. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
    Be' sì, direi che è simile all'altra espressione romana '...e tutto il cucuzzaro'.
     
  8. Blackman

    Blackman Senior Member

    Island of Sardinia, Italy
    Italiano/Sardo
    ....e compagnia bella/cantante?
     
  9. gc200000 Senior Member

    Sicilia
    Italiano
    Non so se proprio in tutta Italia. Ne comprendo il significato ma non credo di averlo mai sentito da un mio corregionale...
     

Share This Page

Loading...