Uffa!

  • Alfry

    Senior Member
    Italian
    according to my dictionary (I can assure you it's the best just because it's mine) it is something like "phew! pshaw
     
    Last edited by a moderator:

    Sybil

    Senior Member
    US
    Poland/Polish
    Oh, I see...

    hahaha, you're hilarious, Alfry (the best dictionary just because it's yours lol)

    Thanks. I couldn't find this word in my dictionary. Hm... Let's swap dictionaries. What do you say? ;-)

    Thanks again.
     

    Alfry

    Senior Member
    Italian
    I'd prefer to keep mine, if you don't mind.

    there are a lot of figures and colors and it can be useful as mousepad as well.

    ;)
     

    Silvia

    Senior Member
    Italian
    Uffa è un'interiezione (interjection) onomatopeica e significa che la persona sta sbuffando (snorting). Perciò si può dire uff/uffa in mille situazioni, è molto informale e non proprio cortese.

    Quando e dove è più frequente che la gente sbuffi:
    in coda al supermercato quando quello davanti a te ha dimenticato di prendere qualcosa e dice che ci metterà solo un secondo, quando sei al telefono da un quarto d'ora e il risponditore automatico ti dice che non devi riattaccare per non perdere la priorità acquisita, mentre sei seduto comodamente al cinema e sul più bello cominci a sentire un cellulare squillare, quando non trovi un parcheggio neanche a pagamento, quando tuo padre ti dice per l'ennesima volta che ai suoi tempi non era così...
     

    Sybil

    Senior Member
    US
    Poland/Polish
    Uffa è un'interiezione (interjection) onomatopeica e significa che la persona sta sbuffando (snorting). Perciò si può dire uff/uffa in mille situazioni, è molto informale e non proprio cortese.
    Capisco...
    Quando e dove è più frequente che la gente sbuffi:
    in coda al supermercato quando quello davanti a te ha dimenticato di prendere qualcosa e dice che ci metterà solo un secondo,
    lol don't we all just "love it" when that happens... (especially when we're in a hurry)

    quando sei al telefono da un quarto d'ora e il risponditore automatico ti dice che non devi riattaccare per non perdere la priorità acquisita,
    Almost there, what's "la priorità acquisita" per favore?

    mentre sei seduto comodamente al cinema e sul più bello cominci a sentire un cellulare squillare,
    got it!

    quando non trovi un parcheggio neanche a pagamento,
    u-hm...

    quando tuo padre ti dice per l'ennesima volta che ai suoi tempi non era così...
    OK, and what does "he ai suoi tempi non era così" mean?

    Thank you for the real life examples :))
    Thanks a lot!

    So, would you say that its English equivalent would be any swear word an English speaker would use in such situations? Or is it more like "gee..." or "great" etc.?
     

    Leopold

    Senior Member
    es-ES
    silviap said:
    Uffa è un'interiezione (interjection) onomatopeica e significa che la persona sta sbuffando (snorting). Perciò si può dire uff/uffa in mille situazioni, è molto informale e non proprio cortese.

    Quando e dove è più frequente che la gente sbuffi:
    in coda al supermercato quando quello davanti a te ha dimenticato di prendere qualcosa e dice che ci metterà solo un secondo, quando sei al telefono da un quarto d'ora e il risponditore automatico ti dice che non devi riattaccare per non perdere la priorità acquisita, mentre sei seduto comodamente al cinema e sul più bello cominci a sentire un cellulare squillare, quando non trovi un parcheggio neanche a pagamento, quando tuo padre ti dice per l'ennesima volta che ai suoi tempi non era così...
    Veramente lo usate per la situazione del cinema? Cioè, sì, ma non perchè sei al cinema, ma perchè ha squillato per un bel po' tutto il giorno e INOLTRE squilla anche là, giusto giusto quando te ne eri liberato...
    Voglio dire, il significato è molto chiaro: che fastidio! che palle!
    O mi sbaglio?

    Comunque la traduzione penso che dovrebbe essere un'interiezione, queste frasi le dico per essere chiaro. :)
    L.
     

    DDT

    Senior Member
    Italy - Italian
    Leopold said:
    Veramente lo usate per la situazione del cinema? Cioè, sì, ma non perchè sei al cinema, ma perchè ha squillato per un bel po' tutto il giorno e INOLTRE squilla anche là, giusto giusto quando te ne eri liberato...
    Voglio dire, il significato è molto chiaro: che fastidio! che palle!
    O mi sbaglio?

    Comunque la traduzione penso che dovrebbe essere un'interiezione, queste frasi le dico per essere chiaro. :)
    L.

    No no, questa volta Ti sbagli. Nel senso, permettimi il gioco di parole, che il senso di "uffa" è quello che hai scritto, ma non è per niente volgare, sono soprattutto i bambini a dire "uffa" e gli adulti :eek: incedono molto più spesso nelle interiezioni volgarotte che hai citato. Il motivo per cui il cell rompe al cinema è che Silvia - e io mi associo - trova evidentemente molto fastidioso e maleducato il fatto di lasciare acceso il cell al cinema...quando ne sento uno suonare a proiezione iniziata, personalmente sono molto seccato

    DDT
     

    Leopold

    Senior Member
    es-ES
    DDT said:
    No no, questa volta Ti sbagli. Nel senso, permettimi il gioco di parole, che il senso di "uffa" è quello che hai scritto, ma non è per niente volgare, sono soprattutto i bambini a dire "uffa" e gli adulti :eek: incedono molto più spesso nelle interiezioni volgarotte che hai citato. Il motivo per cui il cell rompe al cinema è che Silvia - e io mi associo - trova evidentemente molto fastidioso e maleducato il fatto di lasciare acceso il cell al cinema...quando ne sento uno suonare a proiezione iniziata personalmente sono molto seccato

    DDT
    Ho trovato l'errore. È stato mio. Non ho letto bene, e ho pensato che il cell che squillava era quello tuo (cioè, del tipo che diceva "uffa"), e per quello ho detto così.
    Comunque io non ho detto che sia una espressione volgare, solo che aveva quel significato, e che quindi poteva apparire nei casi dove quel significato andasse bene. Cioè, se potessi dire "che fastidio", potresti dire anche "uffa".
    Per quello ho detto che dovrebbe tradursi con un'interiezione, e non con quelle frasi.

    Non so se mi spiego. :)

    L.

    Mi sa che vado a nanna. Buona notte.
     

    lulu'

    New Member
    italy Italian
    "Uffa" is a nice way of expressing that you are irritated by something,when there is something that is annoying you and by saying "uffa" you are getting your frustration out of your chest . To me the sound of "uffa" it's just like the sound you let out when you are "breathing out"after recovering from a run for example and you are exausted about it.Do you like my explanation??
     

    Simels

    Member
    English American
    I have read the previous threads on uffa but am not satisfied with the proposed solutions for my "uffa". This comes from a children's story and the main character is a 7 year old girl who exclaims:

    "Uffa e stra-uffa" pensava Mimma, che aveva sette anni e le trecce, e faceva la seconda elementare, mentre veniva zippata da scuola a casa a -zip! - lezione di piano a -zip! lezione di danza e - zip! di nuovo a casa."

    I don't know how an American 7 year old would say "uffa". Charlie Brown said "rats" but I don't think kids use that expression, or do they? Nothing else I can think of does the trick in this context (darn, phewey, geez, man).

    Looking for fresh ideas!
     

    Simels

    Member
    English American
    Allow me to refrase my first posting on uffa e stra-uffa.
    I have read the previous postings on uffa very carefully and not found what I am looking for. I am translating a children's story into Italian and the main character, a seven year old girl, sometimes expresses her frustration with uffa. I know exactly what uffa means but I am not sure how a seven year old US child would express it. In the brief time my posting was visible one viewer suggested "drat" which I like. I just wonder if others have additional suggestions. Thank you.

    One sentence reads:
    "Uffa e stra-uffa" Che scocciatura essere piccoli!"
     

    theartichoke

    Senior Member
    English - Canada
    I am translating a children's story into Italian and the main character, a seven year old girl, sometimes expresses her frustration with uffa. I know exactly what uffa means but I am not sure how a seven year old US child would express it.
    This is some nine years too late, but one possibility, which might even be something a 7-year old might say, is the very similar "Oof!" It's the same kind of fed-up, onomatopoeic sigh as "uffa!"
     
    < Previous | Next >
    Top