union of interests

annatranslator

New Member
italiano
Ciao !!
mi trovo a tradurre per la prima volta un atto costitutivo e ho difficoltà a capire quale sia in italiano un termine che descriva questa definizione che trovo su internet :

"Union of interest refers to enter into partnership or into any arrangement for sharing profits, co- operating, joint-venture, reciprocal concession or otherwise"

la frase che io devo tradurre è : "to enter into partnership for sharing profits, union of interests with any persons or Company".

tnx !!
Thanks
 
Last edited by a moderator:
  • annatranslator

    New Member
    italiano
    Oltre a accordi di interesse non mi viene nulla.. ma sinceramente ho studiato economia ma non mi sembra di ricordare che "accordi di interesse" stia ad indicare qualcosa in particolare.
     
    Last edited by a moderator:

    Teerex51

    Senior Member
    Italian, standard
    La butto lì: reciprocità d'interessi.

    L'originale inglese mi sembra un po' sgangherato, non è il classico boilerplate di questo tipo di documenti. :confused:
     

    longplay

    Banned
    italian
    La butto lì: reciprocità d'interessi.

    L'originale inglese mi sembra un po' sgangherato, non è il classico boilerplate di questo tipo di documenti. :confused:
    Mmmh..."Cointeressenza": va meglio? Il resto è "associazione per la condivisione di profitti, cointeressenze con qualsiasi persona o società".

    Ma tu cosa vuoi tradurre, Annatr. ? La frase o solo un pezzo? Ciao anche a Teerex! ;)

    PS "Condividere una cointeressenza" è ripetitivo!
     
    Last edited:

    Connie Eyeland

    Senior Member
    Italiano
    Ciao.:)

    Cointeressenza/interessi comuni/interessi reciproci
    : in tutti i casi c'è ripetizione rispetto al verbo "condividere" che precede, come ha detto anche LP.
    Il pezzo di frase riportato ("to enter into partnership for sharing profits, union of interests with any persons or Company") non ha molto senso.
    Per favore Anna, riporta la frase completa, da punto a punto.
     

    annatranslator

    New Member
    italiano
    Vi riporto la frase intera (tenendo conto che si riferisce alla descrizione dell'oggetto sociale di un'azienda) di cui non chiedo la traduzione integrale ma per dare un contesto completo:
    "To enter into partnership for sharing profits, union of interests, reciprocal concession, or co-operation with any persons or Company carrying on or engaged in any business or transaction which the Company is authorised to carry on or engage in"

    Grazie per l'input Connie :)
     
    Last edited by a moderator:

    longplay

    Banned
    italian
    To enter ... into partnership...into unions of interests , insomma è come se dicesse "Dare inizio a...partecipare a..." ripetutamente, davanti a ogni tipo di

    iniziativa di partecipazione e cooperazione.
     

    Connie Eyeland

    Senior Member
    Italiano
    Ma cosa c'è prima di "to enter ecc..."? Da che proposizione è retta quella che inizia con "to enter"? Per "frase completa" intendo un periodo completo che abbia senso grammaticale, con frase principale e subordinata, non soltanto la subordinata.
     

    Connie Eyeland

    Senior Member
    Italiano
    Ciao, Anna. :)
    Non capisco cosa sia successo, perché sono sicura c'era la tua risposta alla mia domanda sopra, ma ora invece è sparita...
    Comunque, ti avevo chiesto se potevi postare l'intera frase perché volevo vedere se c'era un verbo che reggesse tutto quanto segue la parola "profits".
    Invece ho visto (da quanto avevi postato, ora non più visibile a causa di problemi tecnici del sito) che tutto dipende effettivamente da "sharing", quindi l'unica interpretazione possibile è quella espressa all'inizio. Riepilogo le diverse alternative anzidette: "entrare in società per condividere profitti, [interessi comuni/convergenza di interessi/cointeressenza], concessioni [biunivoche/reciproche], ecc."
     

    longplay

    Banned
    italian
    Per essere più "aziendalistici", direi "ricevere e dare in concessione", perché "entrare in concessione reciproca" mi pare un po' fuori tiro.;)
     

    Connie Eyeland

    Senior Member
    Italiano
    "entrare in concessione reciproca" mi pare un po' fuori tiro
    Ma questo non l'ha detto nessuno, LP!

    Il verbo che regge il tutto è sharing, non to enter, quindi risulta "entrare in società per condividere (...) concessioni [biunivoche/reciproche]", che è ciò che ho scritto sopra.
     

    longplay

    Banned
    italian
    Credo di no : "Enter" (into) è il verbo reggente, altrimenti bisognerebbe leggere "sharing union of interest" -> "condividere una cointeressenza" che, almeno a me,

    suona ripetitivo, senza contare "sharing reciprocal concession or cooperation" (cit. post 8)-
     

    Connie Eyeland

    Senior Member
    Italiano
    E' ripetitivo; lo stiamo dicendo da vari post ed è il motivo per cui avevo chiesto una frase più ampia, trovando la ripetizione fastidiosa (anche se quella frase è una formula fissa nei contratti).
    Ma una volta vista la frase intera (ora non c'è più perché fa parte dei post spariti ieri), risultava chiaro che dal punto di vista logico ciò che veniva dopo profits dipendeva sempre da sharing.
    Anche perchè puoi dire "entrare in società", ma non puoi certo dire "entrare in cointeressenza" o "entrare in concessione reciproca", ecc.
    "To enter" non può essere il verbo da cui dipendono tutti gli elementi elencati nella frase. "To enter" è riferito soltanto a "into partnership".
     

    Connie Eyeland

    Senior Member
    Italiano
    L'inaccettabile "entrare in concessione reciproca" è la diretta conseguenza del tuo insistere a dire che tutti gli elementi elencati dipendono da "to enter".
    Siccome ti rendi conto che detta frase non avrebbe senso, allora la modifichi con "ricevere e dare in concessione", ma dove li vedi questi verbi nella frase di Anna?! Non ci sono. Mica possiamo metterli noi a nostro piacimento perchè così la frase acquista senso o suona meglio!
    Comunque "dare e ricevere" corrisponde come senso più a sharing che non a to enter, quindi indirettamente stai ammettendo che sharing avrebbe più senso che non to enter, come verbo reggente.
     

    longplay

    Banned
    italian
    Le traduzioni "alla lettera" non sempre danno il senso 'reale' delle cose: questo è un testo da interpretare in senso giuridico (è 1 statuto societario) e per
    di più "l' inglese è un po' sgangherato", come giustamente osservato da Teerex (post 4). E Annatr. non si fa viva!
     
    Last edited:

    Connie Eyeland

    Senior Member
    Italiano
    Anche quando le traduzioni alla lettera non restituiscono una frase scorrevole o ideale, non possiamo comunque arbitrariamente inserire due verbi completamente assenti nell'originale, come hai fatto, solo per ottenere una frase che ci piace di più, che scorre meglio, che ci restituisce il senso che abbiamo in mente per quella proposizione. Puoi usare un sinonimo, un verbo vicino, ma non inventarne di sana pianta uno, anzi due, che nell'originale non ci sono, continuando contemporaneamente ad insistere che il verbo reggente è quello che poi non usi nella traduzione ("to enter") perché evidentemente insensato.
    Delle due l'una, quindi deciditi: o il verbo è "to enter" (che non puoi certo tradurre con "ricevere e dare") o accetti che sia "sharing" (che in senso lato si potrebbe arrivare a tradurre con "ricevere e dare").

    La frase originale è vero che di per sé suona abbastanza infelice dal punto di vista linguistico, ma è usata spesso (anche con qualche variazione) come formula nei contratti, quindi così la dobbiamo prendere.
    Ad esempio qui: To enter into partnership or into any arrangement for the sharing profits, union of interests, co-operation, joint adventure, reciprocal concession or otherwise, or amalgamate with any person or company carrying on, or engaged in or about to carry on or engage in any business or transaction which the company is authorised to carry on or engage in or any business or transaction capable of being conducted or entered upon so as to directly or indirectly benefit the company.
    E in molti altri simili casi (link).

    Comunque, attendiamo riscontro di Anna.
     

    longplay

    Banned
    italian
    Mi dispiace, ma l' italiano ha certe esigenze, l' inglese le sue. Troverei delle difficoltà nel tradurre "to enter into partnership...for the sharing of ... joint ventures",

    alla lettera, perché, prima di tutto, una "joint venture" si costituisce e, se già esiste, vi si entra o si "ricostituisce" (in italiano).

    Come dici tu: attendiamo l' interpellante!
     
    Last edited:
    < Previous | Next >
    Top