urca

chim

Member
USA - English
Hello all,

I live with some Italians, and I often hear the word "urca" around the house. I was wondering if anyone could help me understand the meaning.

Thank you in advance!
 
  • GavinW

    Senior Member
    British English
    What a great question! I don't have the answer but I'm dead curious to see what the natives, near-natives etc have to say on this very colourful interjection!
     

    Alison72

    Senior Member
    Italy/Italian
    Hello all,

    I live with some Italians, and I often hear the word "urca" around the house. I was wondering if anyone could help me understand the meaning.

    Thank you in advance!

    Hi chim,

    it's a colloquial surprise expression: it can be compared to your "gosh".

    Alison
     

    M_07

    Senior Member
    Italian
    Non è un espressione che si usa nel Sud Italia, ma forse nelle zone di Milano e sostituisce c**o, più o meno.
     

    Saoul

    Senior Member
    Italian
    Concordo con Marzia che "urca" sia prevalentemente usato al nord e a Milano in particolare, ma non sostituisce il termine :warn: cazzo :warn:

    Taluni dicono anche "ciusca", in Veneto si dice "ostrega".

    "Gosh" would be the best translation IMHO.
     

    oliver3

    Senior Member
    Italian
    Tento di dare una spiegazione anch'io...

    Sentivo - e usavo - spesso l'esclamazione URCA (e anche URCO) negli anni '60 e anche '70 (sono della zona Varese/Milano). Ora la sento molto meno. Non è un'esclamazione di stupore volgare, ma... popolare, quello sì! Non è gran che colta, secondo me, ma va benissimo usata in famiglia, tra amici. Probabilmente risale in qualche modo a una esclamazione più pesante (di origine campagnola, dove "porco" stava per "maledetto")... "mitigata" nel tempo:

    porco cane -----> 'orco cane ---> 'orco ---> ORCO!
    porca vacca ---> 'orca vacca ---> 'orca ---> ORCA!

    Dopo tutto anche il "pinco pallino" (dell'espressione "tizio, caio, sempronio e pincopallino") che ormai non desta più scalpore né suona volgare... un tempo (medioevo?) era usato per riferirsi agli organi sessuali maschili (mai capito come mai si parlasse di "pallino" e non di "palline"...).

    Sempre negli anni '60 sentivo i figli degli emigrati veneti che usavano:

    OSTERIA!
    OSTRICA!

    che penso fosse una corruzione della ben più sacrilega espressione "ostia!", intesa come particola sacra usata per la comunione.

    Un'alternativa più "colta" all' URCA potrebbero essere:
    ACCIDENTI!
    ACCIPICCHIA!
    PERO'!
    MICA MALE!

    Mi riferivano che in Toscana si usasse anche ACCIDEMPOLI!
    Sarà poi vero?

    :)
     

    furs

    Senior Member
    Italian
    'Gosh', or 'rats', or 'gee whiz' or something along those lines.
    Urca is definitely a dialect word used in most of Northern Italy.
     

    Alison72

    Senior Member
    Italy/Italian
    Concordo con Marzia che "urca" sia prevalentemente usato al nord e a Milano in particolare, ma non sostituisce il termine :warn: cazzo :warn:

    Taluni dicono anche "ciusca", in Veneto si dice "ostrega".

    "Gosh" would be the best translation IMHO.

    Ciao Saoul,

    permettimi di aggiungere: in veneto si dice anche ostregheta (io sono veneta) e comunque entrambe i termini non sono più
    in uso se non tra gli ultra ottantenni. Si possono anche trovare su qualche manoscritto (vedi le commedie del Goldoni).

    Ciao
    Alison
     

    oliver3

    Senior Member
    Italian
    Ostrega: lo definirei quasi un vezzeggiativo di ostrega.

    Ah, dimenticavo:
    ostia! --> ustia! (sempre veneto)
    osteria! --> usteria!
     

    L'aura che tu respiri

    Senior Member
    English - USA
    But what is a non-vulgar way of saying urca in Naples or Sicily? I suppose :warn:cazzo:warn: and :warn:minchia:warn: are so diffuse that they aren't considered vulgar. But still, is there a non-vulgar option for us southerners?
     

    aphaelena

    Senior Member
    well :warn:"cazzo":warn: or :warn:"minchia":warn: are actually still vulgar words.
    In sicily the most common is "minchia" though.

    Other expressions:

    porca vacca!
    porca misera!
    per la miseria!
    caspita!
    cacchio!
     

    dan9184

    Senior Member
    Italy,Italian
    Ciao ,

    I heard 'caspiterina', 'acciderbolina' , etc.. ma le ho sentite dire da pochi (solo bambini, di cui ormai la maggior parte non si fa scrupolo di usare parolaccie!).
     

    cscarfo

    Senior Member
    Italy Italian
    Urca is used in Rome, too, but is out of fashion.
    Very elegant, and old-fashioned, is "cribbio!".
    Ciao
     

    Queen Elizabeth

    Senior Member
    Italian
    And what about "perbacco"? It became one word but once it was "per Bacco" where Bacco is the ancient God of wine....it also exists "corpo di Bacco".
    Please note that both are quite old expressions...
     

    Queen Elizabeth

    Senior Member
    Italian
    Appare curioso che c'e' anche chi fa risalire etimologicamente orca ed urca non al mammifero marino, ma addirittura all'olandese ed inglese HULK!!!

    In effetti Hulk avrebbe anche riferimenti ad un'antica parola greca che indicava una barca che si trainava...forse era un'espressione di stupore tipica dei marinai dell'epoca? Chissà se quel tipo di barca era chiamata così perchè ricordava dimensioni e fattezze dell'orca, il mammifero marino?
    Mi piace sognare sull'etimologia delle parole...

    guardate un po' qui : http://www.flheritage.com/archaeology/underwater/preserves/uwurca.cfm
     
    Last edited by a moderator:

    tsoapm

    Senior Member
    🇬🇧 English (England)
    But what is a non-vulgar way of saying urca in Naples or Sicily?
    Other expressions:
    […]
    porca misera!
    per la miseria!
    Here it says that urca actually comes from a euphemistic form of porca miseria.
    prevalentemente usato al nord e a Milano in particolare
    Urca is definitely a dialect word used in most of Northern Italy.
    The dictionaries say that it’s dialettale, but I’m not really sure what that’s supposed to mean if it’s used in most of Northern Italy. None of them attribute it to any particular dialect. Is there that much overlap in nothern dialects?
     

    ohbice

    Senior Member
    Molte di queste forme "dialettali" provengono da porco, "pig". Porco cane, porca vacca, porca miseria, porco mondo, :warning:porca puttana...
    Urca, urco, orco, orca are short forms for porco. And porco surely is used in a large part of Italy (se non in tutta: in Sardegna "porceddu" has the same root).
    Ciao
    p

    Ps: per completezza devo dire che esiste anche orco (Orcus - Wikipedia, the free encyclopedia).
    Questo mi porta a pensare che se i suini vengono così bistrattati dall'italiano medio il motivo può risiedere nell'assonanza tra orco e porco.
    L'ipotesi, tuttavia, andrebbe verificata in maniera più accurata.
     
    Last edited:

    Pietruzzo

    Senior Member
    Italian
    The grand unified theory of Italian interjections must also account for the linguistic ill treatment of cani and vacche
    I agrre with you up to a point. In fact dogs and cows must be awarded with a piggish title in order to become curse-ish.
    Eg. "porco cane", "porca vacca".
     
    Top