Wincing silence

< Previous | Next >

Lilithniahm

Senior Member
italiano
Hi everybody!

Pike’s voice was gentle, but somewhere in it had a screeching edge which, like the movement of rusty hinges, enforced wincing silence
.

"La voce di Pike era gentile, ma in essa c'era qualcosa di vagamente aspro e stridente che, come il rumore dei cardini arrugginiti, non ammetteva altro suono all'infuori del proprio."

Come tradurreste voi quel wincing silence? Ammetto che la mia traduzione è un po' libera...:rolleyes: Un wincing silence, per come l'ho capito io, è subitaneo e si accompagna a un trasalimento, proprio come la reazione a uno stridore improvviso. Qualcuno ha una traduzione migliore?

Thanks
 
  • theartichoke

    Senior Member
    English - Canada
    Hi Lilith,

    I wouldn't know how to say it in Italian, but I just wanted to point out that "wincing" here refers to a very specific kind of "trasalimento": it's less the reaction to a sudden loud noise and more the cringing, "teeth-on-edge" feeling associated with the screeching of nails on a chalkboard. It would seem that the "screeching edge" of Pike's voice makes people wince with unease and fall silent.
     

    Lilithniahm

    Senior Member
    italiano
    Che ne pensi di "imponeva un silenzio colmo di malessere/di fastidio", o addirittura "un silenzio agghiacciato"? Is it too much?
     

    MR1492

    Senior Member
    English -USA
    Lilithniahm,

    Sì, è troppo forte. Penso che "malessere" sia bene. Ricorda nel film "Jaws" quando Robert Shaw ha grattato le unghie sulla lavagna? That's it!

    Phil
     
    < Previous | Next >
    Top