Zum(m)are o zoomare

dejudicibus

Senior Member
Italian (Italy)
Fermo restando che non amo particolarmente i neologismi di origine straniera, specialmente se esistono alternative valide in italiano, vorrei il vostro parere sul termine che indica l'azione di ingrandire un'immagine attraverso un obiettivo pancratico o zoom.

Sui vari dizionari italiani ho trovato tre versioni di questo termine:

1. zummmare
2. zumare
3. zoomare

La più frequente è la terza ma è su questo che ho appunto una perplessità. Ho preso questo come esempio ma in realtà la questione si applica anche ad altri neologismi, ovvero: se proprio devo introdurre un termine straniero, non sarebbe meglio modificarne la rappresentazione scritta per rispettare una caratteristica fondamentale della nostra lingua, ovvero la corrispondenza biunivoca fra lingua parlata e lingua scritta?

Ovvero, anche se il termine originale è zoom con due "o", non sarebbe meglio dire ZUMMARE con la U e la doppia M dato che questo è il modo in cui lo pronunciamo e in italiano pronuncia e lingua scritta hanno un collegamento forte? Se proprio dobbiamo introdurre altri termini nella nostra lingua, io almeno rispetterei la costruzione tipica delle parole italiane.

Voi che ne pensate?
 
  • Pietruzzo

    Senior Member
    Italian
    Per me va bene tutto; l'importante è capirsi. Io per esempio fuori dal contesto capirei meglio zoomare di zummare. E poi non scriviamo tutti "googlare"?
     

    Paulfromitaly

    MODerator
    Italian
    Zoom è un termine ormai di uso comune anche in italiano, quindi non serve italianizzarne l'ortografia.
    E' da decenni che diciamo computer senza aver mai sentito il bisogno di scrivere compiuter per farcelo piacere di più.
     

    francisgranada

    Senior Member
    Hungarian
    Zoom è un termine ormai di uso comune ...
    Sono d'accordo. Non dico che zoomare sia una parola (esteticamente parlando) bella in italiano ... Comunque, se leggessi da qualche parte zummare o zumare (senza un chiaro contesto), francamente non saprei di che cosa si tratti.

    P.S. Aggiungo che non si tratta di un fenomeno esclusivanete italiano. Un tale dilemma esiste anche in altre lingue (da me conosciute) e mi pare che la tendenza generale sia matenere l'ortogradfia zoom ...
     
    Mah, io lo pronuncio dzum:are, per cui l'unica grafia che rispecchi la pronuncia è zummare, le altre hanno poco senso in italiano; a me sembrano degli ibridi orribili, parere personale, come quello di chiunque altro in questo forum. :)

    L'esempio di computer, sempre a parer mio, c'entra poco, poiché in questo caso si è lasciata la parola in inglese e non si è creato un termine misto, con la desinenza verbale italiana su un lemma inglese.
     
    Last edited:

    Paulfromitaly

    MODerator
    Italian
    L'esempio di computer, sempre a parer mio, c'entra poco, poiché in questo caso si è lasciata la parola in inglese e non si è creato un termine misto, con la desinenza verbale italiana su un lemma inglese.
    Allora tu scrivi "zum" invece di "zoom"?
    Non credo proprio, quindi tieni la grafia inglese come fai con computer perchè il termine è così diffuso da non richiedere nessun adattamento all'italiano.
     
    Zoomare... Un bel nomignolo per uno zoo in riva al mare. :D
    Chiedo di nuovo venia, ma questa grafia non alcun senso, viola le regole basilari della scrittura e della pronuncia della lingua italiana. Tanto valeva, allora, non adattarlo e inventarsi qualcosa come, fare zoom, lasciando il termine inglese in bell'evidenza.

    dejudicibus ha scritto:
    ... 1. zummmare ...
    mi pare un po' troppo :D.

    :D:thumbsup:
     
    Last edited:
    < Previous | Next >
    Top